Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Vittorio Feltri attacca ancora Lilli Gruber: “Paralizzata dal botulino, mi ha offeso”. E litiga in diretta con Parenzo

Nuovo attacco del direttore di Libero che incalzato dai giornalisti della trasmissione radiofonica La Zanzara, ha rivolto altre offese alla giornalista Lilli Gruber

Di Marco Nepi
Pubblicato il 1 Nov. 2019 alle 16:46
268
Immagine di copertina

Vittorio Feltri attacca ancora Lilli Gruber: “Paralizzata dal botulino”

Vittorio Feltri attacca nuovamente Lilli Gruber. “Io non mi offendo se qualcuno mi dice che sono in andropausa, ma se me lo dice qualcuno che è in menopausa da lustri come lei, insomma, io glielo faccio notare”.

Feltri parla di nuovo della giornalista Lilli Gruber, stavolta durante la trasmissione La Zanzara, su Radio24: “Mi ha offeso, è paralizzata dal botulino. Io sarò anche in andropausa, ma lei è in menopausa da lustri”.

Le affermazioni del direttore di Libero hanno scatenato la reazione di David Parenzo che ha iniziato una vera lite con Feltri: “Lei è maleducato, non ci si rivolge così a una signora”. E a quel punto Feltri ha perso le staffe.

“Non ho offeso la signora Gruber, lei ha offeso me e io ho risposto per le rime. Dov’è il problema? Non ho risposto a capocchia. Ho detto le cose come stanno. Lei è vecchia come me. Se dico che la signora ha un fisico in decadimento descrivo la realtà. Non è una volgarità. E’ una che frequenta di più il chirurgo plastico che non lo studio televisivo. Lei poverina è paralizzata dal botulino, ma Parenzo non se ne accorge perché è stupido”.

Tutto aveva avuto inizio il 28 ottobre, quando Lilli Gruber, ospite della trasmissione radiofonica Un giorno da pecora, aveva parlato di diversi argomenti, pungolata dalle domande dei conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro.

I presentatori, tra le altre cose, avevano chiesto all’ex inviata del Tg1 cosa pensasse dell’attacco di Libero, il quotidiano diretto da Vittorio Feltri, che l’aveva accusata di servilismo nei confronti dei poteri forti.

“Per Feltri io sarei così di sinistra da non usare la destra nemmeno per impugnare la forchetta? Veramente io sono mancina… a questo poveretto in andropausa grave gli dice proprio malissimo” ha affermato la Gruber.

La reazione di Feltri non è tardata ad arrivare.

Il giornalista, infatti, ha risposto alla collega dalle pagine di Libero facendo notare alla conduttrice di Otto e Mezzo, inoltre, che l’articolo in questione era stato scritto da Costanza Cavalli e non da lui.

“Succede a una certa età di fare confusione e di dire scemenze – scrive Feltri – per cui concedo a Lilli le attenuanti geriatriche. Sarebbe assurdo prendersela con una signora invecchiata precocemente, e tuttavia non rassegnata al trascorrere degli anni, al punto da nascondere la propria decadenza con la squallida chirurgia plastica che le sfigura il volto rendendolo ridicolo”.

Durissimo scontro tra Giorgia Meloni e Lilli Gruber a Otto e Mezzo | VIDEO

268
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.