Me

“Quando ho beccato Federica Pellegrini in camera con Filippo Magnini”: Luca Marin racconta il tradimento

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 19 Dic. 2018 alle 10:59 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 11:47
Immagine di copertina

Luca Marin, ex nuotatore ed ex fidanzato della campionessa Federica Pellegrini ha raccontato l’esperienza del tradimento che ha vissuto durante i campionati mondiali di nuoto a Shanghai.

Marin, ospite alla trasmissione tv Rivelo, ha raccontato i dettagli inediti della relazione vissuta con la Pellegrini.

Alla conduttrice Lorella Boccia rivela di avere “beccato Federica (Pellegrini) in hotel, in camera con Magnini”.

La vicenda è avvenuta nel 2011, quando i tre nuotatori erano impegnati a Shanghai per i campionati mondiali di nuoto.

“Avevo percepito che ci fosse qualcosa che non andava, così non trovando Federica ho iniziato a bussare alla porta della camera di Magnini”, commenta Marin. “Picchiavo i pugni sulla porta, volevo mi aprissero. Cercavo solo un confronto”.

Prima di quel momento Marin e Pellegrini avevano vissuto insieme per quattro mesi a Parigi, dove avevano affrontato anche il discorso del matrimonio.

“Ma non c’erano le basi”, ha ammesso Luca Marini. Il nuotatore  ha fatto molta fatica a superare questo doppio tradimento, sia dalla fidanzata Federica Pellegrini che dall’amico Filippo Magnini.

Con la campionessa olimpica ora i rapporti sono buoni: “Non rinnego nulla del mio amore con Federica. Credo, che dopo un determinato periodo di tempo, due persone che si sono molto amate possano riuscire ad avere un rapporto normale”.