Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Facebook è in grado di aprirti gli occhi nelle foto anche se li tieni chiusi

Immagine di copertina
Lo strumento di intelligenza artificiale che modifica gli occhi chiusi delle persone nelle foto

Il social network più utilizzato al mondo sta sviluppando una nuova funzione per correggere le foto in cui abbiamo gli occhi chiusi

Una coppia di ingegneri di Menlo Park ha inventato uno strumento di intelligenza artificiale che modifica gli occhi chiusi delle persone nelle foto, lo rivela un documento pubblicato questa settimana dalla società Facebook.

Nel paper di dieci pagine gli esperti paragonano il metodo ad altri già esistenti di foto ritocco come quelli per la rimozione delle imperfezioni sul volto o del corpo e per le correzioni degli occhi rossi.

Sebbene l’idea sia ancora in fase di ricerca si tratta della prima tecnologia del suo genere in grado di “aprire” gli occhi chiusi nelle foto, tenendo conto di variabili incontrollabili come l’illuminazione. Adobe, il principale software di fotoritocco, non ha ancora la capacità di farlo.

Sebbene non sia ancora chiaro se Facebook utilizzerà questo metodo per correggere le foto sul social network, l’innovazione potrebbe presentare problemi di privacy per i propri utenti.

La società ha già affrontato una causa legale ad aprile perché ha utilizzato la tecnologia di riconoscimento facciale AI senza il permesso degli utenti.

Le persone che hanno fatto causa all’azienda di Mark Zuckerberg affermano che Facebook ha violato la privacy delle persone perché ha raccolto i dati biometrici degli utenti senza chiederne l’autorizzazione. E questa nuova funzione di modifica si basa esclusivamente sulla raccolta, l’uso e la verifica delle informazioni biometriche dell’utente.

La tecnologia funziona utilizzando le foto di persone con gli occhi aperti, prendendo in considerazione fattori come la forma degli occhi e il colore, e quindi il software può utilizzare tali dati per trasferire “occhi aperti” sulle foto di altri. I ricercatori della Silicon Valley, Brian Dolhansky e Cristian Canton Ferrer, hanno definito questo processo in-painting.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Cristina Marino, la moglie di Luca Argentero: “Non sopporto le fan maleducate”
Gossip / Tomaso Trussardi rompe il silenzio e invia un messaggio a Michelle Hunziker: “Sei una donna straordinaria”
Gossip / Primo compleanno da single per Michelle Hunziker: la conduttrice trattiene a stento le lacrime sui social
Ti potrebbe interessare
Gossip / Cristina Marino, la moglie di Luca Argentero: “Non sopporto le fan maleducate”
Gossip / Tomaso Trussardi rompe il silenzio e invia un messaggio a Michelle Hunziker: “Sei una donna straordinaria”
Gossip / Primo compleanno da single per Michelle Hunziker: la conduttrice trattiene a stento le lacrime sui social
Gossip / Michelle Hunziker e Tommaso Trussardi si separano dopo 10 anni: “Abbiamo deciso di modificare il nostro progetto di vita”
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”