Europee, la vignetta di Mauro Biani sui “nazisti dell’Illinois” il giorno dopo le elezioni

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 28 Mag. 2019 alle 10:58 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:41
0
Immagine di copertina
La vignetta di Mauro Biani

Europee 2019 vignetta Mauro Biani

Mauro Biani colpisce ancora. Lo storico vignettista de Il Manifesto, un giorno dopo le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo crea una vignetta per il settimanale l’Espresso e, come suo solito, riesce a concentrare e raccontare in pochi tratti la situazione attuale.

Elezioni europee, i risultati in Italia: Trionfo della Lega, M5s crolla sotto il 17 per cento. Pd secondo partito

Europee 2019 vignetta Mauro Biani | The Blues Brothers

Si rifà al film The Blues Brothers e riprende una delle sue citazioni più celebri per dipingere quella che è, a suo modo di vedere, l’Italia post voto. Nella vignetta si legge “Io li odio i nazisti dell’Illinois” e la scritta compare su uno striscione attaccato sulla facciata di un palazzo.

Europee 2019 vignetta Mauro Biani | Gli striscioni

Il riferimento non è casuale. Biani prende spunto dagli ultimi fatti di cronaca che hanno caratterizzato la campagna elettorale del ministro dell’Interno e vicepremier leghista Matteo Salvini. Il leader della Lega in molte città in cui faceva tappa per i comizi prima delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo è stato accolto da decine e decine di manifestanti che hanno protestato contro il suo arrivo.

L’editoriale di Giulio Gambino: L’Italia del Capitano

Le proteste hanno visto molti cittadini appendere ai balconi di casa striscioni contro Matteo Salvini e la sua politica. Biani riprende l’idea dello striscione e la fa sua, scrivendoci su una delle frasi che meglio rappresentano, a suo dire, la realtà post elettorale.

vignetta mauro biani nazisti illinois
La vignetta di Mauro Biani comparsa su L’Espresso

Qui i risultati delle Elezioni europee, paese per paese

I tre forni della Lega di Salvini (di Luca Telese)

Nazisti dell’Illinois: una storia vera

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.