Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

David Beckham ha creato una linea di abbigliamento ispirata a una celebre serie televisiva

L'ex calciatore, che ha presentato la collezione alla London Fashion Week Men, ha affermato di essere un grande fan dello show

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 8 Gen. 2019 alle 14:29 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 09:02
0
Immagine di copertina
David Beckham e Cillian Murphy in "Peaky Blinders"

David Beckham e la moda. O la moda e David Beckham. Meglio ancora, David Beckham, la moda e la televisione. L’ex calciatore del Manchester United, durante la London Fashion Week Men che si è conclusa il 7 gennaio 2019, ha presentato una linea d’abbigliamento realizzata con la sua Kent & Curwen. Non si tratta di una linea qualsiasi, bensì ispirata alla serie televisiva Peaky Blinders in onda sulla Bbc. A riportare la notizia è stato il Guardian, ma è stato anche lo stesso Beckham a parlarne sui social.

David Beckham e la serie tv “Peaky Blinders” 

Alla presentazione della nuova collezione – disegnata da Daniel Kearns – il giocatore ha partecipato con la moglie Victoria, il figlio Brooklyn e la madre Sandra. Cappotti, abiti e cappelli sono stati mostrati agli ospiti. Lo stile che li caratterizza è classico e retrò, elegante e autentico, proprio come i costumi di scena indossati in Peaky Blinders, la serie tv ideata da Steven Knight e ambientata a seguito della Prima guerra mondiale. Il nome scelto è “The Garrison Tailors”, in onore del covo dei boss di Peaky Blinders.

Perché David Beckham ha deciso di ispirarsi a una serie per il suo marchio di abbigliamento? La risposta è semplice: il modello è un grande fan dello show. Inoltre, se spesso il calciatore indossa il berretto piatto non è solo un omaggio a Peaky Blinders, ma anche un modo per ricordare il nonno. Una scelta che ha influenzato anche il figlio.

Kent & Curwen, comunque, è un marchio in circolazione dal 1926. Ma è dal 2015 che ha conosciuto un nuovo percorso grazie a Beckham, che è diventato proprietario di maggioranza.

La serie televisiva “Peaky Blinders”

La serie tv, tra drammatico e gangster, è stata creata nel 2013 ma è ambientata al 1919. A Birmingham il Primo conflitto mondiale ha mostrato i suoi effetti negativi, primo tra tutti la miseria. Da qui la nascita o la diffusione di varie gang criminali, in particolar modo Peaky Blinders. La storia, dunque, si concentra sulla famiglia Shelby, il cui capo è anche boss. Ma il potere di Tommy Shelby viene minacciato dall’arrivo di Grace Burgess e, soprattutto, del poliziotto Campbell, che vuole portare ordine in città.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.