Me

La realtà dietro le passerelle delle Fashion Week

Il fotografo Charlie Kwai ha passato una settimana nei backstage della London Fashion Week, rivelando quello che si cela dietro la perfezione delle sfilate

Di Emma Zannini
Pubblicato il 11 Ott. 2017 alle 00:31 Aggiornato il 11 Ott. 2017 alle 00:35

Il fotografo Charlie Kwai, su commissione del British Fashion Council, ha passato una settimana intera nei backstage della London Fashion Week, rivelando attraverso i suoi scatti quello che si cela davvero dietro la perfezione delle sfilate.

Se ti piace questa notizia, segui TPI pop direttamente su Facebook

“Non avevo indicazioni sulle foto da fare o scalette da seguire, ero totalmente libero e proprio per questo mi ci è voluto un po’ per trovare un senso in quello che succedeva attorno” dice alla redazione di TPI. “Ogni sfilata è identica all’altra quando le modelle sono vestite, e anche le mie foto all’inizio erano tutte uguali”.

Ma il suo obiettivo era quello di ottenere fotografie divertenti, veritiere e al contempo belle, e ha iniziato a concentrarsi sui momenti di passaggio, quelli fra sfilata e sfilata, di attesa e preparazione. Così vediamo le modelle nelle foto mentre tentano di dormire fra uno show e un altro, o che si gettano a terra cercando di passare il tempo.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Kwai continua definendo “pazzesca” tutta la preparazione e il numero di persone che stanno dietro a tre minuti di passerella. Quello che descrive è un via vai più che frenetico, fatto di modelle, make-up artist, parrucchieri che per una settimana non si fermano mai passando da sfilata a sfilata.

“Per la fine della Week tutti vanno fuori di testa,” conclude ” ma allo stesso tempo ognuno ne è dipendente. E anche io alla fine del quinto giorno lo sono diventato.”

Tutte le immagini sono state rilasciate a TPI per concessione del fotografo. È possibile vederne altre sul suo profilo Instagram 

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop