Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Occidente e Oriente a confronto nelle opere di un artista italo-libanese

Immagine di copertina

“La mia pittura vuole dimostrare che può esserci convivenza tra culture diverse. Un punto di contatto tra culture e diversità. Compito dell’arte non è dare risposte ma far vedere la realtà da prospettive diverse"

Ali Hassoun è un artista italo-libanese, nato a Sidone in Libano e arrivato in Italia all’età di 18 anni per iscriversi all’Accademia di Belle Arti a Firenze.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

A 20 anni Ali lascia Siena dove vive quella che lui stesso definisce una “seconda adolescenza, molto diversa da quella vissuta in Libano”: Siena lo colpisce per le sue tradizioni medievali, come il palio e i cavalli che in qualche modo gli ricordano il mondo arabo da cui proviene.

Dopo quindici anni a Siena l’artista sente il bisogno di cambiare stile di vita trasferendosi a Milano.

“Milano ha sicuramente influito con il suo essere contemporanea, complessa, multietnica, una sfida continua”, spiega a TPI Ali Hassoun.

Il viaggio è il tema ricorrente che emerge nella sue opere ed è lo strumento per esplorare nuove esperienze che portano a visioni eterogenee.

Ali conosce profondamente il continente africano: è stato in Costa D’Avorio, in Senegal, in Mauritania e in Gabon. È stato proprio il viaggio in Gabon che ha influito in maniera importante sulle opere dell’artista: numerose sono le donne africane che dipingono i muri con colori vivaci presenti nei sui quadri.

“In Africa è iniziato un percorso di approfondimento, di conoscenza delle mie radici e della mia cultura”, racconta Ali.

Temi portanti delle sue opere sono anche il dualismo e le similitudini tra la cultura occidentale e la cultura araba e africana.

“Mi piace vedere nelle mie opere il paradosso tra le diverse culture: si contrastano ma poi si incontrano. Invece del concetto di “scontro di civiltà”, semplificazione pericolosa e tuttavia molto diffusa oggi in occidente, propongo un’idea di “umanità come qualità universale e comune fra tutti i popoli, fondata su una spiritualità originaria che precede le diversificazioni religiose e politiche” racconta Ali Hassoun. 

“La mia pittura vuole dimostrare che può esserci convivenza tra culture diverse. Un punto di contatto tra culture e diversità. Compito dell’arte non è dare risposte ma far vedere la realtà da prospettive diverse e contraddittorie fino al paradosso”.

Le sue prossime mostre saranno a Milano e Roma. Il 4 novembre sarà inaugurata una mostra a Roma in piazza d’Aracoeli.

La mostra di Milano si terrà invece il 9 febbraio nella Galleria Gustalla di Arte Moderna e Contemporanea. 

Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, nomination: i concorrenti nominati oggi, 29 settembre
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 29 settembre 2022 | Lotto
Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, nomination: i concorrenti nominati oggi, 29 settembre
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 29 settembre 2022 | Lotto
Lotterie / Estrazione Lotto e 10eLotto: i numeri vincenti estratti oggi giovedì 29 settembre 2022
Esteri / Ambasciata italiana a Mosca: “Italiani valutino se lasciare Russia”
Esteri / Germania: via al tetto al prezzo dell'energia, prevista spesa di 200 miliardi
Cronaca / Abano Terme, 30enne accoltellato a morte: confessa la fidanzata
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 29 settembre 2022
Economia / Bollette, arriva la stangata: elettricità +60% nel quarto trimestre
Opinioni / Sinistra, svegliati: il Pd abbandoni le idee di centro e torni al fianco degli ultimi (di G. Gambino)