Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Le foto erotiche e proibite che ritraggono i cittadini dell’ex Unione Sovietica negli anni ’70 e ’80

Immagine di copertina

Le immagini d'autore del fotografo siberiano Nikolay Bakharev raccontano un lato nascosto delle città industriali della Russia sovietica

Nel corso degli anni ’80, l’artista siberiano Nikolay Bakharev lavorava come fotografo di fabbrica nell’URSS.

Per integrare il suo stipendio, Bakharev faceva il ritrattista sulle spiagge della Russia Orientale. In alcuni casi invitava i suoi soggetti a posare per lui in un ambiente più intimo, per fotografie erotiche, che all’epoca erano illegali.

Dopo la caduta della cortina di ferro, Bakharev iniziò a lavorare più apertamente come artista, sebbene fosse spesso etichettato come “pornografo”.

Le sue fotografie di questo periodo rivelano molto di più dei corpi dei suoi soggetti, facendo trasparire i sogni e i desideri più nascosti degli abitanti delle città industriali.

“Sarebbe facile interpretare queste immagini semplicemente come l’immaginazione pornografica di un vecchio manipolatore e sporco, eppure c’è qualcos’altro dentro di loro – negli occhi dei soggetti, nella loro franchezza, nella loro curiosità e collusione, così come in ciò che li circonda – questo suggerisce quello che sta succedendo qui, e che ciò che è in gioco e in evidenza si estende ben oltre i regni della sessualità esplicita, del voyeurismo e della semplice titillazione”, ha detto il fotografo Aaron Schuman commentando il lavoro di Bakharev.

Negli anni ’60 e ’70 era illegale fotografare persone nude. Assumersi il ruolo di “fotografo di spiaggia” ha permesso a Bakharev di guadagnarsi da vivere e dipingere i suoi soggetti in un modo molto più rivelatore di quanto fosse ufficialmente permesso.

Ti potrebbe interessare
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 26 maggio 2022
Ti potrebbe interessare
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 26 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) dell’ultima puntata, 26 maggio 2022
TV / Quando c’era Berlinguer: cosa sappiamo sul docu-film di Walter Veltroni
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 26 maggio 2022: i numeri vincenti di giovedì
TV / Transformers – L’ultimo cavaliere: tutto quello che bisogna sapere sul film
TV / Un amore all’improvviso: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Don Matteo 13 streaming e diretta tv: dove vedere l’ultima puntata
TV / Corso Sempione 27 streaming e diretta tv: dove vedere lo show