Me

Gli abiti più audaci indossati dalle celebrità negli ultimi anni

Il red carpet è fatto apposta per osare, ed è quello che hanno fatto queste celebrità con i loro abiti trasparenti, scollati e aderenti

Di Camilla Palladino
Pubblicato il 12 Mar. 2018 alle 21:00 Aggiornato il 12 Mar. 2018 alle 21:01

Da qualche anno a questa parte, la nuova mania da red carpet delle celebrità è quella di sfoggiare audaci abiti in stile vedo-non-vedo, che molto spesso lasciano pochissimo spazio all’immaginazione.

Le celebrità, per fare in modo che si parli di loro e della loro immagine, spesso si spingono oltre i limiti della moda sul tappeto rosso, indossando abiti eccentrici e originali.

Accade spesso che le iniziative delle donne che indossano questo tipo di abiti si rivelino degli enormi sbagli, ma altre volte l’abito può risultare sensuale e provocante, anche quando è al limite della nudità.

Dal 2016, dunque, la tendenza più sentita durante gli eventi è quella del “nude look”, l’abbigliamento che punta sul lasciare scoperto il più possibile il corpo, rimanendo vestiti.

E la moda ha conquistato proprio tutte: dalla più audace cantante barbadiana Rhianna, alla – obbligatoriamente – più casta Meghan Markle, promessa sposa del principe Harry.

Nella lista compaiono anche le sorelle Kardashian: Kim, Kendall, Khloe e Kourtney, tutte fasciate da abiti rivelatori, scintillanti, aderenti o trasparenti.

La cantante statunitense Jennifer Lopez, può essere considerata la “madre” di questa moda: nel 2000, infatti, Lopez ha indossato un abito verde semitrasparente dalla scollatura tanto profonda da terminare sotto l’ombelico.

L’abito è stato così ampiamente discusso e cercato online che ha ispirato Google a sviluppare una funzione di “ricerca di immagini”.

| Il red carpet dei Golden Globe 2017 |

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook