Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Gli abiti più audaci indossati dalle celebrità negli ultimi anni

Il red carpet è fatto apposta per osare, ed è quello che hanno fatto queste celebrità con i loro abiti trasparenti, scollati e aderenti

Di Camilla Palladino
Pubblicato il 12 Mar. 2018 alle 21:00 Aggiornato il 12 Mar. 2018 alle 21:01
61

Da qualche anno a questa parte, la nuova mania da red carpet delle celebrità è quella di sfoggiare audaci abiti in stile vedo-non-vedo, che molto spesso lasciano pochissimo spazio all’immaginazione.

Le celebrità, per fare in modo che si parli di loro e della loro immagine, spesso si spingono oltre i limiti della moda sul tappeto rosso, indossando abiti eccentrici e originali.

Accade spesso che le iniziative delle donne che indossano questo tipo di abiti si rivelino degli enormi sbagli, ma altre volte l’abito può risultare sensuale e provocante, anche quando è al limite della nudità.

Dal 2016, dunque, la tendenza più sentita durante gli eventi è quella del “nude look”, l’abbigliamento che punta sul lasciare scoperto il più possibile il corpo, rimanendo vestiti.

E la moda ha conquistato proprio tutte: dalla più audace cantante barbadiana Rhianna, alla – obbligatoriamente – più casta Meghan Markle, promessa sposa del principe Harry.

Nella lista compaiono anche le sorelle Kardashian: Kim, Kendall, Khloe e Kourtney, tutte fasciate da abiti rivelatori, scintillanti, aderenti o trasparenti.

La cantante statunitense Jennifer Lopez, può essere considerata la “madre” di questa moda: nel 2000, infatti, Lopez ha indossato un abito verde semitrasparente dalla scollatura tanto profonda da terminare sotto l’ombelico.

L’abito è stato così ampiamente discusso e cercato online che ha ispirato Google a sviluppare una funzione di “ricerca di immagini”.

| Il red carpet dei Golden Globe 2017 |

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

61
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.