Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Negli Stati Uniti sta arrivando l’uragano più forte degli ultimi 11 anni

Immagine di copertina
Credit: Reuters

Si chiama Harvey ed è nato nel Golfo del Messico. I suoi venti potranno raggiungere una velocità di 200 chilometri orari

Migliaia di persone sono state evacuate e 700 membri della Guardia nazionale sono stati richiamati per l’arrivo in Texas dell’uragano Harvey, il più potente a colpire gli Stati Uniti negli ultimi 11 anni.

Il governatore Greg Abbott ha annunciato che sono già state attivate le procedure di evacuazione obbligatoria e di ricerca in caso di dispersi.

Harvey, un ciclone tropicale con venti che supereranno i 200 chilometri orari, si è generato nel Golfo del Messico, dove ha accumulato la sua potenza distruttiva. Il suo arrivo lungo le coste è previsto per la serata di venerdì 25 agosto o nelle prime ore del giorno successivo.

Il Centro nazionale per gli uragani ha classificato Harvey come un fenomeno di categoria 3, un livello intermedio lungo la scala Saffir-Simpson. Per fare un confronto, la tempesta Sandy, abbattutasi sul New Jersey e su New York nel 2012, aveva avuto effetti devastanti, nonostante non fosse stata etichettata ufficialmente come uragano.

In genere, uragani di categoria 3 – l’ultimo dei quali era stato Vilma, arrivato in Florida nel 2005 – danneggiano piccole abitazioni, alberi di grandi dimensioni e distruggono veicoli lungo le strade. Dopo la potenza iniziale, le piogge potrebbero continuare perdendo intensità lungo l’arco di quattro giorni.

“Il presidente Trump è continuato aggiornato sugli sviluppi e i progressi dell’uragano”, ha detto Sarah Huckabee Sanders, portavoce della Casa Bianca.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”