Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ucraina, Macron incontra Putin: “Lavoriamo a una soluzione utile per evitare la guerra”

Immagine di copertina

Nel pomeriggio di oggi il presidente francese Emmanuel Macron ha incontrato Vladimir Putin per concordare una mossa di “de-escalation”, che faccia cioè calare la tensione tra Russia e Ucraina e sventare il pericolo di guerra che gli Stati Uniti vedono come imminente. “Cominciamo a costruire una risposta utile per la Russia e per tutta l’Europa che permetta di evitare la guerra, di costruire fiducia, stabilità e visibilità, insieme”, ha scritto il Presidente francese su Twitter, dove ha pubblicato il video di alcune dichiarazioni rilasciate dai due leader prima dell’incontro.

Nel video entrambi sottolineano la gravità della situazione e rassicurano sul fatto che si stia lavorando per arrivare a un assetto di sicurezza accettabile per tutte le parti. “Vedo quanti sforzi sta facendo l’attuale leadership francese e personalmente il presidente della Francia per risolvere la crisi e garantire un’equa sicurezza in Europa”, dichiara Putin, che in queste settimane ha parlato al telefono più volte con Macron. “Questo dialogo è necessario perché è l’unico a permettere di costruire una vera sicurezza e stabilità per il continente europeo. Ecco perché abbiamo avuto diversi scambi telefonici e, nonostante la crisi, ho potuto parlare anche con il presidente ucraino Zelensky coordinandomi con molti europei e alleati, per esempio i britannici, americani e canadesi”, replica nel video il Capo di Stato francese.

“La discussione oggi può dare il via a un processo di “de-escalation” del quale conosciamo i termini: la situazione politico-militare, la questione ucraina e il formato Normandia (negoziati a quattro Francia, Germania, Russia, Ucraina), la situazione in Bielorussia e le grandi questioni di sicurezza collettiva”, aggiunge Macron. Al termine del colloquio i due leader dovrebbero presentarsi a una conferenza stampa per comunicare i risultati del loro incontro.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”
Esteri / La moglie di Alexei Navalny: “Putin è un mafioso sanguinario, non un politico”
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi. | DIRETTA
Esteri / Arabia Saudita, giustiziate 7 persone per “terrorismo”
Esteri / Alain Delon, sequestrate 72 armi nella sua casa di campagna
Esteri / Arrestato a Mosca l’avvocato che ha aiutato la madre di Alexei Navalny a riavere il corpo