Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ucraina, duro colpo per la Russia: ucciso da un cecchino il generale Andrei Sukhovetsky

Immagine di copertina

Ucraina, duro colpo per la Russia: ucciso da un cecchino il generale Andrei Sukhovetsky

A otto giorni dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina, la Russia ha già dovuto incassare la perdita di uno dei suoi generali più in vista. Si tratta di Andrei Sukhovetsky, comandante della settima divisione aviotrasportata e vicecomandante della 41esima armata combinata, finora la vittima di più alto profilo del conflitto.

Secondo quanto riportato dalla stampa ucraina e russa, il maggior generale sarebbe stato ucciso da un cecchino. La sua morte, causata da un colpo partito da 1.500 metri di distanza, potrebbe pesare notevolmente sul morale delle truppe russe, che hanno dovuto sopportare la perdita di centinaia di uomini. Secondo il primo bilancio ufficiale reso noto da Mosca mercoledì scorso, finora 498 soldati hanno perso la vita nel conflitto, a fronte di 1.597 feriti. Putin ieri ha confermato la morte di un generale, durante un discorso in cui ha annunciato risarcimenti per le famiglie dei soldati caduti e per i soldati feriti. Il maggior generale, già decorato nel 2014 quando aveva preso partecipato all’operazione che aveva portato all’annessione della Crimea, era stato anche nominato vicecomandante lo scorso autunno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Esteri / Può quest’uomo salvare l’Europa?
Esteri / “Solo il Mediterraneo può salvare questa Europa”
Esteri / Benvenuti a Bruxelles, capitale delle lobby: così le multinazionali condizionano le politiche Ue
Esteri / Fattore I: il peso dell’inflazione sulle elezioni europee
Esteri / Continente Vecchio: i numeri della crisi demografica in Europa
Esteri / Raphael Glucksmann a TPI: "Vi spiego come difenderci dalle interferenze di Cina, Russia, Turchia e altri Paesi alle elezioni"
Esteri / L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Netanyahu riunisce mezzo governo. Per Hamas è "insufficiente"