Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Gran Bretagna: uccide la moglie e poi si suicida. In un bigliettino scrive che la donna “si era trasformata in uno zombie”

Immagine di copertina

Uccide la moglie che “si era trasformata in uno zombie” e poi si suicida

La moglie si trasforma in uno zombie: lui la uccide e poi si suicida.

Non è la trama di un film horror, ma un’incredibile vicenda avvenuta a Glenfield, nella contea del Leicestershire, in Gran Bretagna.

La storia, raccontata dal tabloid The Sun, risale allo scorso novembre, ma è trapelata solamente ora con la chiusura ufficiale delle indagini da parte della polizia.

Secondo quanto ricostruito dal giornale britannico, Jesus Matos Sanchez, di 31 anni, ha strangolato la moglie Lorena, di 27 anni, e poi si è tolto la vita.

I loro corpi sono stati ritrovati nel loro appartamento: il cadavere della donna giaceva a faccia in giù sul letto, mentre l’uomo è stato trovato impiccato.

Gli inquirenti hanno rivelato di aver trovato un biglietto in cui l’uomo ammetteva di aver ucciso la moglie, ma solamente per autodifesa.

Jesus Matos, infatti, ha scritto che “Mia moglie ha cercato di uccidermi in un frenetico attacco di zombi e ho agito per autodifesa”. Prima di togliersi la vita, probabilmente colto da rimorso per quello che aveva fatto, l’uomo ha chiamato i datori di lavoro della moglie e detto loro che la coniuge non sarebbe andata a lavoro perché malata.

Le indagini degli inquirenti hanno rivelato che l’uomo da tempo era depresso perché convinto che la moglie lo tradisse.

Tuttavia, il coroner ha rivelato che sul cadavere dell’uomo sono state trovate diverse ferite, non escludendo, dunque, che possa essere stato vittima “di un attacco frenetico” a opera della moglie.

La “droga degli zombie” continua a diffondersi nel Regno Unito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Burkina Faso, attentato durante la messa nel nord-est: almeno 15 morti e 2 feriti
Esteri / Regno Unito, media: “Il tumore di Carlo III potrebbe essere più grave del previsto. Il re prepara la successione”
Esteri / Figlio del 7 ottobre, l’attivista israeliano Maoz Inon a TPI: “La guerra non fermerà il nostro sogno di pace”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Burkina Faso, attentato durante la messa nel nord-est: almeno 15 morti e 2 feriti
Esteri / Regno Unito, media: “Il tumore di Carlo III potrebbe essere più grave del previsto. Il re prepara la successione”
Esteri / Figlio del 7 ottobre, l’attivista israeliano Maoz Inon a TPI: “La guerra non fermerà il nostro sogno di pace”
Esteri / Israele minaccia di ritirarsi dall'Eurovision Song Contest 2024
Esteri / Guerra in Ucraina, spiragli di tregua: Kiev ventila la possibilità di invitare la Russia a un vertice di pace
Esteri / Usa, Donald Trump vince le primarie repubblicane in South Carolina ma la sfidante Nikki Haley non si ritira
Esteri / La Città Santa delle droghe: la piaga della tossicodipendenza a Gerusalemme Est
Esteri / Fattore Trump: così il possibile ritorno di The Donald alla Casa bianca allunga le guerre in Ucraina e a Gaza
Esteri / Netanyahu: "Voglio un accordo sugli ostaggi ma Hamas riduca le pretese". Usa, Sullivan: "Raggiunta un'intesa di fondo per una tregua"
Esteri / Reportage TPI – Non solo Gaza: viaggio nell’altra guerra ai palestinesi nei Territori occupati di cui nessuno parla