Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Turchia, sventato attacco Isis durante la festa della Repubblica a Istanbul: 3 arresti

Immagine di copertina

Turchia, sventato attacco Isis durante la festa della Repubblica a Istanbul: 3 arresti

La polizia antiterrorismo della Turchia ha sventato un sospetto tentativo di attacco da parte dell’Isis durante la festa della Repubblica a Istanbul. L’operazione ha portato in manette tre persone che la scorsa settimana avrebbero rubato un’auto nel quartiere di Sancaktepe, nella periferia della Capitale. Dopo il furto avrebbero sostituito la targa con un’altra falsa e avrebbero parcheggiato la macchina nei pressi della prefettura, che è possibile fosse uno dei loro obiettivi.

Gli arresti sono avvenuti con blitz simultanei in 5 zone diverse della città, dove sono stati sequestrati un fucile a pompa, una pistola, numerose munizioni e documenti cartacei e digitali riconducibili all’Isis. Uno dei fermati era già stato detenuto in passato per legami con il gruppo jihadista, mentre il fratello di un altro risulta ucciso in zone di conflitto in Siria.

Oggi 29 ottobre in Turchia si celebra il il 96esimo anniversario della nascita della Repubblica, proclamata dopo la dissoluzione dell’impero Ottomano da Mustafa Kemal Ataturk. “Stiamo conducendo una lotta analoga alla nostra guerra d’indipendenza, iniziata un secolo fa e coronata dalla creazione della nuova Repubblica”, ha scritto in un messaggio alla nazione il presidente Recep Tayyip Erdogan, facendo riferimento alle minacce “all’unità nazionale” legate alla “sicurezza dei confini”.

Erdogan vuole le armi nucleari, e lo dice apertamente a una riunione del partito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata