Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Nuova ondata di violenza tra esercito turco e Pkk

Immagine di copertina

Un funzionario locale è stato ucciso nel sud est della Turchia. Nel fine settimana sono morte quasi 30 persone, tra militanti e soldati

Un funzionario locale è stato ucciso nel sud est della Turchia, dopo un fine settimana di violenza che ha causato la morte di quasi 30 militanti e soldati, secondo fonti della sicurezza turca.

Ibrahim Inco, leader locale della cittadina di Sarioren nella provincia di Sanliurfa, è stato colpito dopo che alcuni militanti del Pkk hanno dirottato la sua auto. 

Si è trattato solo dell’ultimo episodio di violenza nel sud est della Turchia, dopo mesi di grande tensione, all’indomani dell’interruzione del cessate il fuoco che era durato due anni. È uno dei periodi più violenti in 31 anni di insurrezione dei curdi. 

L’esercito ha fatto sapere che 25 militanti del Pkk sono stati uccisi nelle città di Nusaybin, Sirnak e Yuksekova in vari scontri durante il fine settimana.

Domenica 27 marzo, due soldati sono stati uccisi e sette feriti a Nusaybin, una città sul confine siriano. 

In un altro incidente a Nusaybin, un soldato è stato ucciso da un cecchino e un ufficiale di polizia è stato ucciso in un attentato dinamitardo.

L’esercito ha inoltre lanciato decine di attacchi aerei contro le basi del Pkk nel nord dell’Iraq.

Il presidente Tayyip Erdogan ha detto la settimana scorsa che 300 membri delle forze di sicurezza sono stati uccisi nell’ultimo anno. Si è trattato degli scontri più pesanti dal 1990. Ha detto che le perdite del Pkk sono state almeno 10 volte più alte. 

Il Partito Democratico Popolare di opposizione (HDP), che rappresenta l’elettorato curdo, dice che centinaia di civili sono stati uccisi nelle operazioni militari, che si sono intensificate dal mese di dicembre 2015. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”
Esteri / Mamma vegana costringe il figlio a mangiare solo frutta e verdura cruda per 18 mesi: lui muore di fame
Esteri / L’ex presidente ucraino Poroshenko a TPI: “L’Ue non ci basta, ora vogliamo la Nato. Putin? È un criminale”
Esteri / Covid, Kim Jong-un: “Il virus è stato mandato dalla Corea del Sud con i palloncini”
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraina, missili su palazzo a Odessa: salgono a 19 le vittime. Mosca: la Nato è tornata a logiche da guerra fredda
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera