Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Trump: “Usa pronti a riconoscere la sovranità di Israele sulle alture del Golan”

Immagine di copertina
Il presidente Usa Donald Trump. Credit: Jim WATSON / AFP

L'annuncio su Twitter del presidente americano: il territorio al confine con la Siria è occupato dai coloni israeliani

Gli Stati Uniti sono pronti a riconoscere la sovranità di Israele sulle alture del Golan, territorio al confine con la Siria conteso tra Gerusalemme e Damasco.

Lo ha annunciato su Twitter il presidente americano, Donald Trump: “Dopo 52 anni è tempo per gli Stati Uniti di riconoscere pienamente la sovranità di Israele sulle alture del Golan, tema di importanza strategica e di sicurezza per lo stato di Israele e per la stabilità della regione”, ha scritto Trump.

La decisione del presidente arriva dopo mesi di forti pressioni da parte dello Stato ebraico su Washington per chiedere proprio il riconoscimento della sovranità israeliana.

Il territorio delle alture del Golan appartiene giuridicamente alla Siria, ma è occupato da Israele dal 1967, ai tempi della Guerra dei sei giorni. Dopo l’occupazione militare, lo stato ebraico ha preso possesso della regione anche inviando i propri coloni.

Nel 1981 Gerusalemme ha annesso unilateralmente le alture nel 1981, ma la sovranità israeliana non è mai stata riconosciuta a livello internazionale.

In passato il governo di Israele ha più volte ventilato la possibilità di restituire il territorio a Damasco per migliorare le relazioni diplomatiche. Lo scoppio della guerra civile in Siria, tuttavia, ha complicato le cose. E ora la presenza delle forze armate iraniane in Siria rende ancora più strategico per lo stato ebraico il controllo di questa regione.

Secondo fonti governative statunitensi e israeliane, gli Stati Uniti potrebbero riconoscere la sovranità israeliana sulle alture del Golan la prossima settimana.

In occasione della visita del segretario di Stato degli Stati Uniti, Mike Pompeo, il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha chiesto che la comunità internazionale riconosca la sovranità israeliana sulle alture del Golan.

La scorsa settimana il dipartimento di Stato degli Stati Uniti non ha definito la Cisgiordania, Gaza e le alture del Golan “territori occupati”, nel suo ultimo rapporto annuale sulla situazione dei diritti umani nel mondo: le alture del Golan, contese con la Siria, sono state definite “controllate da Israele” (rispetto alla precedente dicitura “occupate da Israele”) mentre per i territori palestinesi non sono stati usati i termini “occupati” o “sotto occupazione”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"