Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Theresa May sarà la nuova premier del Regno Unito

Immagine di copertina

L’attuale premier David Cameron mercoledì lascerà la sua carica dopo il Question Time in parlamento

Theresa May da mercoledì 13 luglio sarà la nuova premier del Regno Unito. Dopo aver risposto al Question Time in parlamento l’attuale premier David Cameron lascerà la sua carica e rassegnerà le dimissioni, in anticipo rispetto a quanto annunciato all’indomani del voto sulla Brexit.

May è il ministro dell’Interno del governo di Cameron ed è l’unica ad essere rimasta in corsa per succedere all’attuale premier alla guida del partito e del Regno Unito, dopo che lunedì 11 luglio la rivale Andrea Leadsom ha annunciato il ritiro. Sarà la seconda premier donna nella storia del Regno Unito dopo Margaret Thatcher.

Durante un breve discorso pronunciato da Cameron a Downing Street ha detto di essere “entusiasta” dell’investitura del segretario di Stato “che avrà il mio completo supporto”. Ha sostenuto che “un prolungato periodo di transizione” non è necessario e ha annunciato: “Domani presiederò la mia ultima riunione di governo e mercoledì, dopo aver risposto al Question Time in parlamento, andrò dalla regina per rassegnare le mie dimissioni”.

Secondo alcuni analisti, Theresa May è stata una dei politici conservatori usciti con più dignità dal voto sulla Brexit: schierata a favore della campagna per il remain, si è ritagliata un ruolo marginale durante la campagna elettorale senza entrare nelle dispute che hanno diviso il partito conservatore dopo la sconfitta del premier David Cameron.

Il profillo basso è sempre stato una caratteristica di May, forse proprio per dare maggior rilevanza alle sue prese di posizione, come durante il suo duro discorso sull’immigrazione alla conferenza dei tories di un anno fa che provocò un’ondata di critiche sui media, ma permise al ministro dell’interno di consolidare alleanze con l’ala più conservatrice del partito e essere percepita come una risposta efficace per riconquistare voti dai nazionalisti e anti-immigrazione dell’Ukip di Farage.

Appena insediata, May dovrà occuparsi del rimpasto di governo, bilanciando le diverse fazioni all’interno dei tories, con alcune figure di spicco della campagna per il leave che si aspettano di ottenere importanti incarichi. Dopodiché la aspetta l’ancor più difficile compito di accompagnare il Regno Unito fuori dall’Unione europea.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Ti potrebbe interessare
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021