Me
HomeEsteri

Terremoto in Grecia, paura ad Atene: la gente scende in strada. Magnitudo ed epicentro

Segnalate interruzioni della corrente elettrica e black out delle telecomunicazioni

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 19 Lug. 2019 alle 13:42 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:38
Immagine di copertina

Terremoto in Grecia, paura ad Atene. Magnitudo ed epicentro

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi, 19 luglio 2019, in Grecia. Il sisma si è verificato ad Atene e in tutta l’Attica.

La magnitudo è stata calcolata di 5.1 gradi della scala Richter e l’epicentro sarebbe a 23 chilometri a Nord Ovest della capitale. Si troverebbe a soli 2 chilometri di profondità, per questo è stato sentito con maggior forza dalla popolazione.

Oltre che vicino alla superficie, l’epicentro si trova nella stessa zona dove fu registrato il centro del sisma del 1999, che provocò 42 morti.

Il sisma, delle 13.13, è durata 13 secondi. Molte persone, spaventate dalla scossa sussultoria, si sono riversate in strada, secondo il sito in.gr. Il tremore è stato ripreso in diretta dalla televisione statale greca Ert.

Subito dopo il terremoto, si sono state registrate piccole interruzioni della corrente elettrica e i vigili del fuoco hanno raccontato di aver ricevuto diverse chiamate da persone che erano rimaste intrappolate in ascensore.

Segnalati anche blackout telefonici. Per alcune ore è stato molto difficile mettersi in contatto con chi si trovava nella zona. Preoccupazione anche per i numerosi turisti che si trovavano nel Paese per trascorrere le vacanze estive.

Terremoto in Grecia, danni e feriti

La violenta scossa di terremoto che ha colpito Atene e l’Attica ha provocato il crollo di alcuni edifici abbandonati. Lo hanno riferito le autorità elleniche. Non risultano feriti gravi, ma solo tre persone colpite da calcinacci, che non hanno riportato lesioni serie.

Gli edifici crollati sono a Ermou (strada dello shopping accanto a Piazza Syntagma), a Petralona, a poca distanza dall’Acropoli, e poi a Trapezona, presso il porto del Pireo, e nel porto stesso, dove è crollato un vecchio magazzino che non veniva più utilizzato. “I vigili del fuoco ritengono che sotto le macerie non sia rimasto nessuno”, ha detto all’Ansa il giornalista Takis Tsafos.

“Si è sentita una scossa molto forte, abbiamo avuto molta paura”, ha aggiunto Tsafos.

Per legge, le autorità hanno dovuto evacuare gli hotel e gli uffici pubblici.

Terremoto in Grecia, i video sul web

Numerosi video, già dal momento del terremoto, hanno fatto il giro di Internet. Molti utenti hanno postato su Twitter le immagini delle loro case o dei loro uffici, nel momento in cui la scossa li ha sorpresi.

Terremoto in Grecia, l’effetto della scossa sui mobili di una casa | VIDEO

Particolare paura nel centro della città: le immagini mostrano migliaia di persone che si sono riversate fuori dai negozi quando la terra ha cominciato a tremare.

LEGGI ANCHE > I più devastanti terremoti avvenuti in Italia negli ultimi cinquant’anni

Dentro il Rojava, guerra di Siria