Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le scuole turche non insegneranno più la teoria dell’evoluzione di Darwin

Immagine di copertina

La sezione dei programmi scolastici “Origine della vita e dell'evoluzione” è descritta dalle autorità politiche e religiose turche come “controversa”

La teoria dell’evoluzione di Darwin sarà esclusa dai programmi delle scuole superiori. Lo ha annunciato Alpaslan Durmuş, il funzionario del ministero dell’Istruzione turco che si occupa dei programmi scolastici.

Durmuş ha comunicato in un video pubblicato sul sito del minsitero la decisione agli educatori e agli insegnanti durante un seminario ad Ankara, il 20 giugno. Il ministero aveva presentato il progetto al presidente della Turchia Recep Tayyp Erdoğan, che ha dato parere positivo.

La sezione “Origine della vita e dell’evoluzione” è descritta dalle autorità politiche e religiose turche come “controversa” e scomparirà dalle classi di biologia nelle scuole superiori a partire dal 2019.

“Poiché gli studenti del liceo non sono in grado di discutere e comprendere questo argomento nelle classi di biologia, questa sezione sarà posticipata allo studio universitario”, ha detto Durmuş.

La novità, che in Turchia è oggetto di grande dibattito da mesi, non è ancora stata ancora approvata in via definitiva. L’ufficialità sarà probabilmente annunciata nei prossimi giorni.

La scelta del ministero ha scatenato le critiche del partito di opposizione al governo – il Partito popolare repubblicano – e degli accademici di alcune delle migliori università turche.

A oggi l’unico paese al mondo che ha escluso la teoria di Darwin dall’insegnamento scolastico è stato l’Arabia Saudita. Per questa ragione, politici e docenti hanno annunciato di voler procedere con un ricorso formale nel caso in cui l’esecutivo turco non vorrà recedere da questa iniziativa.

Il dibattito in all’inserimento della teoria di Charles Darwin nei programmi di studio turchi risale già al 2009, quando sotto il governo del partito Akp, il Tubitak – il Consiglio della ricerca tecnologica e scientifica della Turchia – sospese il direttore editoriale della propria rivista scientifica per aver messo in copertina un ritratto di Charles Darwin.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson