Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Navalny, telefonata Conte-Putin. Il capo del Cremlino: “Accuse frettolose sono inaccettabili”

Immagine di copertina
A sinistra il premier Conte, a destra il presidente russo Vladimir Putin

Affrontata anche la questione delle proteste in Bielorussia dopo le elezioni

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto nel pomeriggio di oggi una lunga conversazione telefonica con il presidente russo Vladimir Putin. Al centro dei colloqui la pandemia di Covid-19, della Bielorussia del caso Navalny e delle relazioni bilaterali, ma anche la situazione in Ucraina orientale e in Libia.

A proposito del caso di Alexei Navalny, secondo quanto rende noto il servizio stampa del Cremlino, Putin ha “sottolineato che le accuse frettolose e infondate” sul ricovero del leader d’opposizione russo “sono inaccettabili” e che la Russia “è interessata a un’indagine approfondita e obiettiva su tutte le circostanze di ciò che è accaduto”.

Nella telefonata è stato affrontato anche il dossier Bielorussia. Il capo del Cremlino ha sottolineato “la natura controproducente di qualsiasi tentativo di intromettersi negli affari interni della Repubblica o di esercitare pressioni sulla sua leadership”.

Leggi anche: 1. Alexei Navalny, la conferma dell’ospedale di Berlino: “È stato avvelenato. Non esclusi danni neurologici permanenti” /2. Osce, il presidente del Consiglio permanente a TPI: “Pronti a mediare in Bielorussia” /3. Avvocato, blogger e scomodo oppositore: chi è l’antagonista di Putin ricoverato per sospetto avvelenamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / La figlia di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, è stata cacciata dalla sfilata di Marc Jacobs
Esteri / Guerra in Ucraina, Medvedev: “Useremo nucleare se Kiev colpisce regioni russe”
Esteri / Pentagono: un altro pallone-spia cinese, sull’America Latina
Ti potrebbe interessare
Esteri / La figlia di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, è stata cacciata dalla sfilata di Marc Jacobs
Esteri / Guerra in Ucraina, Medvedev: “Useremo nucleare se Kiev colpisce regioni russe”
Esteri / Pentagono: un altro pallone-spia cinese, sull’America Latina
Esteri / Stati Uniti, la credevano morta ma lei si sveglia: era in un sacco per cadaveri
Esteri / Il Pallone “spia” cinese diventa un caso: il segretario di Stato Usa Blinken rinvia il viaggio a Pechino
Esteri / Irlanda, l’etichetta sul vino “nuoce alla salute” arriverà in 2-3 mesi
Esteri / Voleva uccidere la regina Elisabetta, si dichiara colpevole di tradimento
Esteri / È morto lo stilista spagnolo Paco Rabanne: aveva 88 anni
Esteri / Putin e la velata minaccia nucleare: “Chi pensa di vincere contro di noi si sbaglia. Non useremo solo mezzi blindati”
Esteri / Ucraina, nascondeva un milione di dollari nel divano letto: ex viceministro della Difesa indagato