Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La ragazza con il corpo ustionato rinata grazie ai tatuaggi: “Non riuscivo a guardarmi allo specchio”

Immagine di copertina
Lali Juárez. Credit: Instagram

Argentina, ricopre di tatuaggi il corpo ustionato

È una storia di rinascita quella di Lali Juárez, una ragazza argentina oggi 28enne, che circa dieci anni fa è rimasta vittima di un incendio che le ha causato profonde ustioni su tutto il corpo. Quell’incidente domestico le ha cambiato la vita, il 30 per cento del suo corpo è stato gravemente ustionato e la ragazza ha trascorso mesi in terapia intensiva. Una volta tornata a casa, si vergognava del suo aspetto, tanto da non uscire più e usare solo abiti che la coprivano completamente. Qualcosa poi è cambiato. Lali Juárez ha scoperto i tatuaggi curativi, un’idea pensata proprio per le vittime di incidenti ma anche per le donne sopravvissute al cancro al seno. Da quel momento è rinata. Oggi la ragazza, anche grazia al suo profilo Instagram, è diventata un esempio di coraggio per tante persone. “Il dolore che ho provato nel farmi tatuare non è niente in confronto a quello che ho provato quando non sono riuscita a guardarmi allo specchio per 10 anni”, ha raccontato.

Leggi anche: Il dentista che riporta il sorriso ai più poveri: le cure sono gratis

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol
Esteri / Patrick Zaki, prima udienza del processo a suo carico