Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Tanzania annulla le elezioni a Zanzibar per presunte scorrettezze ai seggi

Immagine di copertina

Secondo il governo, a invalidare i risultati sarebbero stati alcuni giovani che il 25 ottobre hanno fatto irruzione nei seggi dell'arcipelago

Le elezioni dell’arcipelago di Zanzibar, una regione semiautonoma della Tanzania, sono state annullate perché non sarebbero state svolte correttamente.

Il portavoce del governo ha spiegato che il 25 ottobre i seggi locali erano stati invasi da alcuni giovani che avevano alterato il risultato delle elezioni, rendendole invalide.

I cittadini erano stati chiamati a esprimersi sia a livello nazionale che locale, ma le scorrettezze alle urne si sarebbero registrate soprattutto nell’isola di Pemba Island, a nordest di Zanzibar.

Domenica 25 ottobre, parallelamente, si era votato anche in tutto il resto della Tanzania: le ultime elezioni sono state le più competitive e le più complesse del Paese.

Il partito principale Chama Cha Mapinduzi (Ccm), da 54 anni al governo, si scontrava contro la coalizione Ukawa, formata da quattro partiti d’opposizione, guidata da Edward Lowassa, ex premier della Tanzania tra il 2005 e il 2008.

Lowassa ha denunciato brogli durante il voto anche nel resto del Paese e per questo ha chiesto che vengano conteggiate nuovamente le schede elettorali.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Offensiva russa brutale, ci servono altre armi". Luhansk: "Costretti a seppellire i morti nelle fosse comuni"
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Offensiva russa brutale, ci servono altre armi". Luhansk: "Costretti a seppellire i morti nelle fosse comuni"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”
Esteri / "Ha una protesi": il video che alimenta nuovi dubbi sullo stato di salute di Vladimir Putin
Esteri / Strage in Texas, il momento in cui il killer entra nella scuola elementare | VIDEO