Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Svizzera, trovati 3 chili di oro su un treno: è caccia al proprietario

Di Marco Nepi
Pubblicato il 14 Giu. 2020 alle 19:48 Aggiornato il 14 Giu. 2020 alle 19:50
242
Immagine di copertina

Le autorità svizzere sono alla ricerca del possessore di circa tre chili d’oro, lasciati in un vagone ferroviario lo scorso ottobre. Fino ad oggi, 14 giugno 2020, i tentativi di risalire al detentore legale si sono rivelati infruttuosi. Per questa ragione, il metallo prezioso è stato posto sotto sequestro dalla procura: chi può vantare diritti su di esso ha cinque anni di tempo per farsi avanti, prove alla mano. Da capire come sia dimostrabile la proprietà sull’oro in questione. Nell’avviso ufficiale delle autorità svizzere non si menziona il peso preciso, ma solo il valore dei lingotti: 182.000 franchi, che corrispondono a 3,8 chilogrammi al prezzo dell’epoca dello smarrimento (48.000 franchi al chilo) e a 3,4 a quello attuale (salito a 53.000).

242
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.