Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un suprematista bianco condannato a morte negli Stati Uniti

Immagine di copertina

Frazier Glenn Miller aveva ucciso tre persone di religione ebraica nel 2014 in Kansas

Frazier Glenn Miller Jr., di 74 anni, è stato condannato a morte per l’assassinio di tre persone dal tribunale della contea di Johnson, in Kansas, negli Stati Uniti. Sarà giustiziato con iniezione letale.

L’uomo è un suprematista bianco, conosciuto anche col nome di Frazier Glenn Cross. I suprematisti sono coloro che credono nella supremazia dei bianchi.

Nel 2014 ha ucciso un uomo, William Corporon, e suo nipote, Reat Griffin Underwood, vicino a un centro per la comunità ebraica e una donna, Terri LaManno, all’uscita di una casa di riposo ebraica. 

Era stato dichiarato colpevole per omicidio, aggressione e possesso di armi e punibile con la pena capitale.

Miller si era difeso da solo di fronte al giudice e aveva risposto alla sentenza con il saluto nazista “Heil Hitler”.

Aveva inoltre motivato i tre omicidi sostenendo che “gli ebrei vanno uccisi perché hanno troppo potere”. Prima di togliere la vita alle tre vittime aveva partecipato alla formazione di diversi gruppi inneggianti la superiorità della razza bianca.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte