Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Inghilterra: studentessa muore all’improvviso per una meningite fulminante

Immagine di copertina

La ragazza 21enne è stata trovata morta nel suo letto dalla sua mamma: il giorno precedente aveva accusato un mal di testa

Inghilterra: studentessa muore per una meningite fulminante

Muore per una meningite fulminante: è quanto accaduto in Inghilterra a una studentessa di 21 anni.

La morte della giovane è avvenuta il 14 ottobre scorso, ma i genitori hanno scoperto il motivo del decesso della figlia, avvenuto nella loro abitazione di Gateshead, in Inghilterra, solamente cinque giorni dopo.

Cos’è la meningite, quali sono i sintomi e come si riconosce e previene

A ricostruire la vicenda è Sheila Rowell, mamma 49enne della vittima, la 21enne Jessica Cain.

Secondo quanto raccontato dalla donna, la sera del 14 ottobre Jessica, studentessa di Art Therapy alla Derby University, è tornata a casa nel tardo pomeriggio accusando stanchezza e un lieve mal di testa.

La mamma le ha consigliato di prendere una comune pillola per l’emicrania. La ragazza, così, intorno alle 19 ha deciso di prendere la medicina e successivamente di andare a dormire. “Mi ha detto che sarebbe andata a dormire se non si fosse sentita meglio, poi ci siamo salutate. Non avrei mai potuto immaginare quello che sarebbe successo” racconta la mamma Sheila.

Meningite, a Roma è boom di vittime ma vaccinarsi è impossibile. La denuncia di una madre a TPI: “Sei mesi d’attesa per mia figlia”

La mattina seguente, infatti, la madre prima di andare a lavoro è entrata nella camera della figlia per verificare le sue condizioni di salute. Quando ha provato a svegliarla, però, la ragazza non ha risposto né dato cenni di vita.

La donna ha immediatamente avvertito i soccorsi, i quali non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della ragazza.

Cinque giorni dopo il decesso di Jessica, i genitori hanno scoperto la causa della sua morte: meningite fulminante. A rivelarlo è stato il coroner che ha effettuato l’autopsia sul corpo della povera ragazza.

Giornata Mondiale contro la meningite: la malattia colpisce ancora 2,8milioni di persone l’anno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Kate Middleton, prima foto dopo la malattia e l’operazione all’addome
Esteri / Mar Rosso, "tagliati" i cavi Internet: "Danni al 25% del traffico web"
Esteri / Mar Rosso: Houthi colpiscono una portacontainer Msc. Gaza: oltre 30.600 morti, più di 72mila feriti. Gantz negli Usa: "Serva un'amministrazione internazionale per la Striscia"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Kate Middleton, prima foto dopo la malattia e l’operazione all’addome
Esteri / Mar Rosso, "tagliati" i cavi Internet: "Danni al 25% del traffico web"
Esteri / Mar Rosso: Houthi colpiscono una portacontainer Msc. Gaza: oltre 30.600 morti, più di 72mila feriti. Gantz negli Usa: "Serva un'amministrazione internazionale per la Striscia"
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti