Sopravvissuto all’attentato delle Torri Gemelle, Stephen Cooper muore per il Coronavirus

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 6 Lug. 2020 alle 13:26 Aggiornato il 6 Lug. 2020 alle 13:28
207
Immagine di copertina

Si salvò dal crollo delle Torri Gemelle: Stephen Cooper morto per il Coronavirus

Era riuscito a sopravvivere alla tragedia del crollo delle Torri Gemelle di New York l’11 settembre 2001, ma non al Coronavirus. Stephen Cooper è morto di Covid-19 in Florida, all’età di 78 anni. Era diventato celebre per la foto che lo ritraeva, insieme ad altre persone, mentre scappava dal fumo e dai detriti del World Trade Center.

“Non si era accorto di essere stato fotografato fino a un paio di settimane dopo”, aveva raccontato un amico di Stephen Cooper alla Cnn, ricordando: “Stava guardando un giornale o una rivista quando ha scoperto della foto e da allora ha tenuto quello scatto sempre nel suo portafoglio mostrandola alle persone che incontrava”. L’immagine simbolo fu scattata da un fotografo dell’Associated Press. La foto è oggi custodita al 9/11 Memorial Museum di New York.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

207
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.