Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Sparatoria in Giordania, 8 vittime

Immagine di copertina

L’attacco è avvenuto in una struttura di addestramento in Giordania finanziata dagli Stati Uniti e ha coinvolto circa 13 persone

Un poliziotto giordano ha ucciso otto persone, tra cui due cittadini statunitensi e uno sudafricano, in una sparatoria che ha avuto luogo lunedì 9 novembre in un centro di addestramento a Muaqar, a est di Amman, capitale della Giordania.

Il giornale di stato Al-Rai ha dichiarato che oltre ai tre morti ci sarebbero anche almeno cinque feriti.

Il poliziotto sarebbe successivamente stato ucciso dalle forze dell’ordine giordane secondo quanto riporta l’agenzia giordana Petra News. Tuttavia, una fonte anonima riportata da Reuters aveva parlato di un suicidio.

La struttura di addestramento, finanziata dagli Stati Uniti, è stata costruita nella periferia orientale di Amman per l’addestramento delle forze di sicurezza irachene e palestinesi.

Alcune agenzie di sicurezza hanno già iniziato un’investigazione. Non è chiaro se la sparatoria sia stata intenzionale o meno.

La Giordania è un fedele alleato degli Stati Uniti e fa parte della coalizione guidata da Washington per sconfiggere l’Isis in Siria e Iraq, che confinano entrambi con il Paese.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice