Me

Una persona è morta in una sparatoria in una discoteca in Germania

Di Andrea Lanzetta
Pubblicato il 30 Lug. 2017 alle 13:06 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:05
Immagine di copertina
Credit: Reuters

Nella zona industriale di Costanza, nella Germania sud-occidentale, presso la discoteca Grey Club, una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite a seguito di un conflitto a fuoco.

L’uomo che ha sparato è un iracheno di 34 anni che ha successivamente tentato di fuggire.

Una volta uscito dal locale, l’iracheno ha aperto il fuoco contro le forze dell’ordine che lo hanno ferito gravemente. L’uomo, trasportato subito in ospedale, è morto poco dopo.

Tra i quattro feriti ci sono un agente di polizia e un buttafuori della discoteca.

L’episodio è avvenuto alle 4:30 del mattino. L’uomo risiedeva nel paese da anni e non è un richiedente asilo.

Al momento non risultano altre vittime e la polizia non conferma che sia un episodio legato al terrorismo.

“Non c’è conferma al momento del movente”, ha detto alla stampa Fritz Beziker, il portavoce della polizia della città.

“Le indagini sono ancora in corso ma le circostanze dell’evento ci portano a escludere la pista terroristica”.

I fatti sono avvenuti a poche ore da un altro episodio avvenuto ad Amburgo, in cui un cittadino degli Emirati Arabi Uniti ha accoltellato diverse persone in un supermercato nella città settentrionale tedesca.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

– LEGGI ANCHEUn uomo ha accoltellato alcune persone in un supermercato di Amburgo