Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

In Slovacchia è stata eletta la prima presidente della Repubblica donna

Di Laura Melissari
Pubblicato il 31 Mar. 2019 alle 09:21 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:01
1
Immagine di copertina
Credit: JOE KLAMAR / AFP

Zuzana Caputova è stata eletta presidente della Slovacchia. Si tratta della prima donna a ricoprire questa carica. Caputova, liberale ed europeista, ha vinto al ballottaggio contro Maros Sefcovic, il commissario europeo all’Energia. Caputova ha ottenuto il 58,4 per cento dei voti, contro il 41,59 dell’avversario politico.

“Guardiamo a ciò che ci unisce e promuoviamo la cooperazione al di sopra degli interessi personali”, ha dichiarato la neo presidente.

L’affluenza alle urne è stata del 41,8 per cento.

Caputova, attivista per l’ambiente ed ex vicepresidente di Slovacchia progressista, è entrata in politica nel 2017, dopo l’assassinio del giornalista Jan Kuciak e della sua compagna.

La vittoria in Slovacchia di Caputova segna una svolta importante nel cosiddetto gruppo di Visegrad, il blocco dei paesi Ue dell’Europa orientale guidato da leader euroscettici e populisti.

Il suo attivismo per l’ambiente le è valso il premio Goldman per l’ambiente. Caputova è impegnata per i diritti Lgbt e delle minoranze.

Il presidente in Slovacchia ha un ruolo di rappresentanza, ma importante nella lotta alla corruzione grazie al potere di veto che può esercitare sulla nomina dei giudici.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.