Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In Slovacchia è stata eletta la prima presidente della Repubblica donna

Immagine di copertina
Credit: JOE KLAMAR / AFP

Zuzana Caputova è stata eletta presidente della Slovacchia. Si tratta della prima donna a ricoprire questa carica. Caputova, liberale ed europeista, ha vinto al ballottaggio contro Maros Sefcovic, il commissario europeo all’Energia. Caputova ha ottenuto il 58,4 per cento dei voti, contro il 41,59 dell’avversario politico.

“Guardiamo a ciò che ci unisce e promuoviamo la cooperazione al di sopra degli interessi personali”, ha dichiarato la neo presidente.

L’affluenza alle urne è stata del 41,8 per cento.

Caputova, attivista per l’ambiente ed ex vicepresidente di Slovacchia progressista, è entrata in politica nel 2017, dopo l’assassinio del giornalista Jan Kuciak e della sua compagna.

La vittoria in Slovacchia di Caputova segna una svolta importante nel cosiddetto gruppo di Visegrad, il blocco dei paesi Ue dell’Europa orientale guidato da leader euroscettici e populisti.

Il suo attivismo per l’ambiente le è valso il premio Goldman per l’ambiente. Caputova è impegnata per i diritti Lgbt e delle minoranze.

Il presidente in Slovacchia ha un ruolo di rappresentanza, ma importante nella lotta alla corruzione grazie al potere di veto che può esercitare sulla nomina dei giudici.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione