Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I servizi di sicurezza russi hanno arrestato sette militanti dell’Isis

Immagine di copertina

I sospetti stavano pianificando attentati a Mosca, San Pietroburgo e nella regione degli Urali. Dopo gli attentati si sarebbero uniti all'Isis in Siria

I Servizi federali per la sicurezza della Federazione russa (Fsb) hanno reso noto lunedì 8 febbraio 2016 di aver arrestato sette militanti dello Stato islamico nella città di Yekaterinburg, quarta città del paese situata nella regione degli Urali.

I sospetti stavano pianificando attacchi dinamitardi a Mosca, San Pietroburgo e nella regione di Sverdlovsk stessa, di cui Yekaterinburg è il capoluogo.

L’Fsb ha dichiarato che il gruppo, che include cittadini di stati centroasiatici, è stato accusato di terrorismo e di possesso illegale di armi ed esplosivi.

Nel corso delle perquisizioni delle case dei sospetti, è stato scoperto un laboratorio per la manifattura di bombe e sono stati rinvenuti detonatori, armi da fuoco, granante e letteratura estremista.

“Abbiamo accertato che gli uomini arrestati pianificavano di recarsi in Siria dopo aver compiuto gli atti di terrore, per prendere parte alle azioni militari dello Stato islamico”, ha riferito l’Fsb.

Il gruppo era diretto da un combattente del sedicente Stato islamico proveniente dalla Turchia, ha aggiunto l’Fsb senza fornire ulteriori dettagli.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni