Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un serial killer ha disegnato i volti di 16 delle 93 donne che ha ucciso

Immagine di copertina
I ritratti delle vittime realizzati da Samuel Little

L'Fbi ha diffuso le immagini per cercare di arrivare all'identificazione delle vittime

Ha confessato di aver ucciso 16 donne ma, a conti fatti, le vittime sarebbero almeno 90. Samuel Little, cittadino americano oggi di 78 anni, è uno dei criminali più noti negli Stati Uniti. Non solo. L’uomo ha anche realizzato i bozzetti dei volti delle 16 ragazze che ha poi fornito all’Fbi.

“Speriamo che i parenti o gli amici riconoscano queste giovani e ci aiutino a identificarle”, ha commentato l’Fbi dopo aver diffuso i ritratti delle vittime. Un modo, secondo la polizia federale, per giungere all’identificazione delle donne morte per mano di Little.

Il serial killer, per l’alto numero di persone uccise ma anche per l’età e i problemi di salute – si trova su una sedia a rotelle ed è cardiopatico e diabetico -, non ha più a mente tutti gli omicidi, tantomeno dove e quando sono accaduti. Collaborando con l’Fbi, l’uomo ha ammesso che le sue vittime sono per lo più tossicodipendenti o prostitute. “Sono rimasto nei ghetti”, ha confermato Little. Lì dove era più facile sfuggire al controllo della polizia.

LEGGI ANCHE: Roma, grave bambina di 3 anni picchiata dal compagno della madre

La storia dell’omicida parte dal 1970 e si è fermata, per così dire, nel 2012, quando è stato arrestato e imprigionato in California per tre uccisioni. I sedici ritratti disegnati da Little, dunque, sono solo parziali ma sono riusciti già a portare all’identificazione di due persone: una del Maryland, l’altra dell’Arkansas.

“Parlando con lui ci si accorge che si eccita al ricordo delle vittime”, ha dichiarato il detective Bernie Nelson. Morte e sesso non sono mai stati così legati.

In tutto le ragazze uccise sono più di 90. Di queste, più della metà sono ancora senza un nome.

LEGGI ANCHE: Femminicidi, in Italia una donna è uccisa ogni 72 ore: “La coppia è l’ambito più a rischio”

LEGGI ANCHE: Pensionata uccisa a colpi di chiave inglese per 3 euro: l’assassino confessa dopo due settimane in carcere

Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"
Esteri / Jeff Bezos ringrazia i dipendenti e i clienti Amazon: “Avete pagato il mio volo nello spazio”
Esteri / C'è anche Macron nella lista dei probabili spiati col software Pegasus