Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’uomo che in Russia rischia il carcere per aver affermato che Dio non esiste

Immagine di copertina

Potrebbe essere condannato in base a una controversa legge introdotta nel 2013, dopo la performance delle Pussy Riot in una cattedrale di Mosca

In Russia un uomo potrebbe rischiare fino a un anno di carcere per aver affermato su una chat che Dio non esiste. L’accusa è quella di aver insultato i sentimenti religiosi dei credenti. 

Viktor Krasnov che è apparso in tribunale il 2 marzo, potrebbe essere condannato in base a una controversa legge introdotta nel 2013, dopo che il gruppo punk Pussy Riot aveva messo in scena una performance giudicata blasfema nella cattedrale di Mosca, che era costata loro il carcere. 

Le accuse, che comporterebbero una pena massima di un anno in prigione, sono incentrate su uno scambio su una chat di un sito web umoristico della sua città, Stavropol.

“Se dico che la raccolta di fiabe ebree chiamata Bibbia è una completa stronzata, questo è quanto. Almeno per me”, aveva scritto Krasnov, aggiungendo poco dopo: “Dio non esiste”.

Uno dei giovani coinvolti nella disputa con Krasnov ha sporto denuncia contro di lui accusandolo di “offendere i sentimenti dei credenti ortodossi”.

Krasnov ha trascorso un mese in un reparto psichiatrico per delle perizie, prima di essere considerato sano di mente. “È solo ateo”, ha spiegato il suo avvocato. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Esteri / Crisi umanitaria in Etiopia: raid contro un mercato nel Tigray, decine di vittime
Ti potrebbe interessare
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Esteri / Crisi umanitaria in Etiopia: raid contro un mercato nel Tigray, decine di vittime
Esteri / Mar Nero, russi sparano colpi di avvertimento contro una nave britannica
Esteri / Dimentica di essere sposato per via dell'Alzheimer e fa una seconda proposta alla moglie
Esteri / Von der Leyen contro la legge ungherese anti-Lgbt: “È una vergogna”
Esteri / Hong Kong: dopo gli arresti chiude l’Apple Daily, principale quotidiano pro-democrazia
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni