Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il partito di Macron verso la vittoria alle elezioni parlamentari in Francia

Immagine di copertina

En Marche! ottiene il 32,2 per cento dei voti con il Mouvement démocrate. Il risultato, se confermato al secondo turno, assegnerebbe una storica maggioranza a Macron

Il partito En Marche! del presidente Emmanuel Macron si avvicina a una vittoria netta alle legislative francesi con il 32,3 per cento e con un numero in seggi che va da 415 a 445 secondo le proiezioni dell’istituto Elabe per Bfm-tv.

Per i risultati definitivi bisognerà attendere il secondo turno delle votazioni previsto per domenica 18 giugno, ma la maggioranza assoluta guadagnata da Macron è un dato certo già oggi, lunedì 12 giugno.

Il sistema elettorale francese infatti prevede che con un terzo dei voti il partito possa ottenere tra i 415 e i 445 seggi dei 577 dell’Assemblea Nazionale.

En Marche e i suoi alleati centristi hanno ottenuto al primo turno il 32,32 per cento dei voti espressi, davanti alla destra (21,56) per cento e il partito di estrema destra Front National (13,20 per cento).

“La France insoumise” (LFI), partito di sinistra radicale di Jean-Luc Mélanchon, e il Partito comunista ottengono assieme il 13,74 per cento, mentre il Partito socialista e i suoi alleati il 9,51 per cento. Gli ecologisti il 4,3 per cento.

A sinistra, il Partito socialista dell’ex presidente Francois Hollande, che controllava la metà dell’Assemblea Nazionale, crolla a meno di 40 seggi.

L’astensionismo ha raggiunto il livello record del 51,29 per cento, secondo il ministero. Secondo alcuni esperti è la vicinanza delle due tornate elettorali, quella presidenziale e quella legislativa, a decretare questa astensione così alta.

Ti potrebbe interessare
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Ti potrebbe interessare
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid