Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

12 ribelli Sindumuja sono stati uccisi durante un attacco in Burundi

Immagine di copertina

I miliziani delle forze anti-governative hanno colpito alcuni siti militari della capitale Bujumbura e sono stati respinti, 20 persone sono state arrestate

I miliziani delle forze anti-governative hanno attaccato alcuni siti militari della capitale Bujumbura nella giornata di venerdì 11 dicembre. Almeno cinque militari sarebbero rimasti feriti negli scontri, mentre 12 ribelli sarebbero stati uccisi. Le autorità locali hanno fatto sapere che nell’azione 20 assalitori sarebbero stati arrestati.

Alcuni soldati avrebbero dichiarato all’agenzia Reuters che almeno cinque dei loro sarebbero morti, ma la notizia non è stata confermata. Un portavoce dell’esercito ha detto che cinque soldati sarebbero solo stati feriti.

Si tratta del più grande attacco avvenuto dal tentativo di colpo di stato avvenuto nel maggio 2015. 

Sparatorie notturne ed esplosioni sporadiche sono all’ordine del giorno in Burundi da quando nell’aprile 2015 il presidente Pierre Nkurunziza ha dichiarato che si sarebbe ricandidato alla presidenza per la terza volta.

L’opposizione Sindumuja aveva denunciato la scelta affermando che ciò avrebbe violato il patto che ha posto fine alla guerra civile terminata nel 2005.

Nkurunziza ha successivamente vinto le elezioni contestate del 21 luglio 2015.

Secondo quanto dichiarato dal consigliere presidenziale dei media Willy Nyamitwe, l’attacco da parte dei Sindumuja sarebbe dovuto essere una diversivo rispetto a una operazione per liberare alcuni prigionieri dell’opposizione, ma è fallito.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati
Esteri / Ungheria, Orban sfida l'Ue: "Un referendum sulla legge anti-Lgbtq"