Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

AAA: cercasi Social media Manager per la Regina Elisabetta

Immagine di copertina
Regina Elisabetta. Credit: Instagram

AAA: Buckingham Palace assume social media manager per Sua Maestà la Regina Elisabetta.

Avete capito bene: la Regina Elisabetta II è a caccia di uno “spin doctor”, qualcuno che cioè curi il suo profilo sui social (Instagram Facebook e Twitter principalmente), che si occupi della comunicazione digitale degli eventi di Buckingham Palace e che, insomma, mantenga la Royal Family e in particolare la Regina al passo con i tempi.

L’annuncio è stato pubblicato sul sito ufficiale della Royal Family e assomiglia a qualsiasi altro bando su Linkedin: Working for us- Royal Communications, si legge in testa al documento.

regina elisabetta social media manager
L’Annuncio del sito ufficiale della Royal Family

Regina Elisabetta social media manager | Nella Job description (Descrizione del lavoro) si legge: “In occasione di una visita di Stato, cerimonie di premiazione o impegni reali, il social media manager della regina dovrà suscitare interesse e raggiungere un’ampia audience”.

“L’impatto del nostro operato deve essere sempre di alto profilo, così la reputazione e la ricaduta di ciò che facciamo dovrà essere in primo piano nell’impegno quotidiano del ‘digital communications officer’”, prosegue l’annuncio.

Il candidato deve poi avere delle qualità ben precise, specificate nella sezione “About you” (Requisiti): indispensabile, per essere presi in considerazione, un titolo di laurea e un’esperienza lavorativa nel campo del social media management.

Il candidato deve inoltre “avere lo sguardo rivolto al futuro ed essere in grado di dirigere la comunicazione digitale sulla base di analisi ed esplorazione di nuove tecnologie”. È anche necessario essere “innovativi con uno stile creativo”, avere delle buone competenze nella scrittura e nella fotografia e, naturalmente una buona dimestichezza con Instagram. Competenze nel campo della produzione video sono un plus gradito.

Sarà la Regina Elisabetta in persona, coadiuvata dal suo staff, a studiare personalmente i profili LinkedIn inviati dai candidati. “Questa è la tua opportunità per utilizzare la tua esperienza digitale per raggiungere l’eccellenza”, conclude l’annuncio.

Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 26 maggio. Il compenso parte da una base di 30 mila sterline ma è suscettibile di aumentare a seconda dell’esperienza del candidato. L’orario è di circa 37,5 ore settimanali, da lunedì a venerdì con il pranzo libero.

Il Royal baby è nato: tutto quello che c’è da sapere sul figlio di Harry e Meghan

Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Esteri / Orban: "La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo"
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità