Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Razzi da Gaza, Israele attacca 80 obiettivi e accusa l’Iran

Immagine di copertina
Credits: Ali Jadallah/Anadolu Agency

È la prima volta che Israele accusa in un modo così esplicito l’Iran di un’azione militare dalla Striscia di Gaza

Nella notte tra il 26 e il 27 ottobre l’aviazione di Israele ha pesantemente bombardato Gaza, da dove erano partiti oltre 30 razzi che hanno colpito le città del sud. L’esercito israeliano ha attaccato 80 obiettivi militari.

“In risposta alle gravi azioni (palestinesi)”, si legge in una nota dell’esercito, “decine di caccia, elicotteri e aerei militari hanno condotto un attacco notturno in grande scala contro circa ottanta obiettivi 8 (di Hamas)”.

L’esercito israeliano ha accusato la Siria di aver ordinato gli attacchi con razzi da l’enclave palestinese di Gaza verso Israele, attacchi che sarebbero stati ordinati con il sostegno dell’Iran, il potente alleato regionale di Damasco.

“Gli attacchi notturni con razzi verso Israele sono stati ordinati da Damasco con il chiaro coinvolgimento delle Guardie della Rivoluzione Islamica”, le forze d’elite dell’esercito iraniano, ha sostenuto il portavoce dell’esercito, Jonathan Conricus.

È la prima volta che Israele accusa in un modo così esplicito l’Iran di un’azione militare dalla Striscia di Gaza.

La raffica di razzi che avrebbero colpito Israele da Gaza sono arrivati alla fine di una giornata che ha visto la morte di cinque palestinesi, di età compresa tra i 22 e i 27 anni, negli scontri di confine.

Non ci sono state segnalazioni israeliane di vittime o danni dall’attacco.

Nel mirino dell’attacco israeliano, anche un edificio di quattro piani che secondo l’esercito era “la nuova sede dei servizi di sicurezza di Hamas nel quartiere Daraj”, nella capitale della Striscia. Secondo Israele, l’edificio è proprietà di Hamas e prima dell’attacco “le truppe hanno chiesto più volte ai residenti di lasciare l’edificio”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza