Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un 14enne è morto durante un percorso a ostacoli nel centro estivo

Immagine di copertina
Credit: Camelot Events

Un ragazzino è morto mentre era intento ad affrontare un percorso a ostacoli in un centro estivo, durante una gita scolastica. Il fatto drammatico è accaduto il 18 luglio, attorno alle 13, nelin un centro avventura a Henfold Lane, Beare Green, nel Regno Unito.

Secondo una prima ricostruzione della polizia, la morte dell’adolescente sarebbe avvenuta nel bel mezzo del gioco. Gli agenti non riescono a trovare una spiegazione, mentre il centro Camelot Events a Beare Green ribadisce l’estraneità a quanto avvenuto, sottolineando che la morte del ragazzo non è da collegarsi alla sicurezza del gioco della corsa a ostacoli che il 14enne era impegnato a portare a termine.

Il preside della Glyn Secondary School ha detto che il ragazzino di 14 anni rimasto vittima del gioco aveva una “personalità unica che lo ha aiutato a brillare”. La polizia è stata immediatamente chiamata subito dopo che il ragazzo è caduto.

Il preside della scuola ha dichiarato che lo staff, gli studenti e i genitori sono profondamente rattristati da questa tragica notizia. Il 14enne, come ha spiegato il preside, era particolarmente apprezzato a scuola: “Ci mancherà molto”.

“Era il tipo di ragazzo che salutava le persone nel corridoio, indipendentemente dal fatto che fossero dipendenti o studenti: voleva essere amico di tutti”, ha detto ancora.

Un portavoce della polizia di Surrey ha riferito che per ora la morte viene trattata come inspiegabile, ma non credono che ci sia un coinvolgimento di terze parti.

Lisa Edwards, responsabile operativo di Camelot Events, ha dichiarato: “Stiamo collaborando pienamente con le indagini relative all’incidente accaduto nel nostro centro, ma vorremmo chiarire che questo incidente non era collegato alla sicurezza del percorso a ostacoli”.

“Vorremmo anche chiarire che il ragazzino non si trovava sugli ostacoli, ma era sulla terraferma quando si è sentito male e si è accasciato”.

Torturano e uccidono la compagna di scuola perché “troppo attraente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov: sappiamo del piano italiano solo dalla stampa. L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”