Stuprata da quattro amici balordi al suo compleanno: 19enne muore per le terribili ferite riportate

I familiari si rifiutano di seppellire il corpo fino a quando non saranno trovati i colpevoli

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 3 Set. 2019 alle 12:37 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:57
0
Immagine di copertina

Ragazza morta dopo essere stata stuprata

Una ragazza di 19 anni è morta improvvisamente in ospedale per le terribili ferite riportate dopo essere stata stuprata da un gruppo di amici il giorno del suo compleanno. La famiglia, che ha scoperto soltanto al momento del ricovero quello che era accaduto, ha deciso che non la seppelliranno fino a quando non saranno trovati tutti i colpevoli. Sul fatto indaga la polizia indiana.

Il fatto è accaduto a Mumbai, in India. La ragazza, originaria di Begumpura, Lahore, si era recata a Mumbai per festeggiare il compleanno con un amico. Lui ha insistito per festeggiare con altri amici a casa sua. Ma la ragazza aveva appena tagliato la sua torta, quando i quattro ragazzi hanno iniziato a molestarla e l’hanno violentata in gruppo.

Tornata a casa la mattina dopo in stato di shock, secondo quanto riportato da Gulf News, per la vergogna di essere stata stuprata la ragazza ha deciso di non raccontare nulla. Né alla famiglia né alla polizia. Ma i dolori che avvertiva al basso ventre sono diventati sempre più forti fino a quando, tre settimane dopo, il dolore è diventato così forte che è stata portata in ospedale nel villaggio di Begumpura.

Solo allora i medici, che avevano intuito cosa era successo, sono stati informati della violenza sessuale subita dalla ragazza. Secondo quanto riferito, la diciannovenne ha riportato “lesioni interne multiple”. La polizia locale ha avviato un’indagine ufficiale il 3 agosto.

Ma le condizioni della teenager erano gravi e venerdì scorso è morta in ospedale. I medici non hanno potuto fare nulla per salvarla, era ormai troppo tardi.

I suoi cari, distrutti dal dolore, ora insistono sul fatto che non la seppelliranno fino a quando non saranno trovati i colpevoli.

Stuprata da 12 coetanei in vacanza: orrore per una 19enne inglese a Cipro

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.