Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Una ragazza è stata ritrovata viva dopo un mese da sola in un bosco

Immagine di copertina

Secondo quanto riferito dalla donna, che ora è in ospedale per accertamenti, in questo mese è sopravvissuta mangiando bacche e funghi selvatici

Era il 18 luglio quando Lisa Theris, una donna di 25 anni residente a Louisville, Alabama, si è persa in una foresta della zona, e fino a ieri la sua famiglia aveva poche speranze di rivederla, fino a quando un automobilista non ha per caso visto la ragazza ancora viva.

Secondo quanto riferito da Theris, che ora è in ospedale per accertamenti ma sta bene, in questo mese è sopravvissuta mangiando bacche e funghi selvatici, perdendo circa 11 chili.

L’ultima volta in cui era stata vista, la ragazza, una studentessa di radiologia, era partita in compagnia di due uomini, Randall Wade Oswald, 36 anni, e Manley Green Davis, 31.

Secondo quanto ha raccontato, però, i due hanno rapinato un rifugio per cacciatori nei pressi di Midway, portando via beni per circa 40mila dollari, e a quel punto la donna è fuggita per non avere a che fare con i due criminali.

A quel punto si è persa nei boschi circostanti, e per un mese ha bevuto acqua da un ruscello e mangiato ciò che trovava, senza telefono, senza scarpe né un rifugio sicuro.

Nel frattempo la famiglia aveva denunciato la sua scomparsa ed era stata messa in piedi un’unità di ricerca in tutta la regione, che però non aveva dato risultati.

La ragazza è stata finalmente riportata viva dalla sua famiglia solo quando un’automobilista ha visto “qualcosa che si muoveva nei cespugli” dalla strada sulla quale guidava in prossimità della contea di Bullock.

Lisa ha detto alle autorità che durante questi giorni ha continuato a spostarsi, facendo tutto il possibile per trovare una via d’uscita e trovare aiuto, arrivando finalmente a una strada sabato scorso.

I due uomini, Manley Davis e Randall Oswald, sono stati catturati.

Questa la foto che il fratello di Lisa, Will Theris, ha pubblicato su Facebook con la didascalia: “28 giorni nel mezzo della natura selvaggia e Lisa è ancora in piedi, la persona più forte che conosca”:

 

Questa una foto della ragazza prima della sua disavventura:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Esteri / La Slovenia legalizza matrimonio ed adozione per le coppie omosessuali
Esteri / Approvato nuovo pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, incluso price cap al petrolio
Esteri / Gas dalla Russia all’Italia: ripresi i flussi attraverso l’Austria
Esteri / La gaffe del generale russo: per errore svela sulla mappa l’avanzata della controffensiva ucraina
Esteri / Von Der Leyen: “Pronti a discutere un tetto al prezzo del gas utilizzato per generare elettricità”
Esteri / Guerra in Ucraina, camera delle torture a Pisky-Radkivski: rinvenuti denti d’oro. Le foto shock
Esteri / Corea del Sud, esercitazioni con gli Usa: lanciati 4 missili sul Mar del Giappone. Uno si schianta al suolo