Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il principe belga Joachim positivo al Coronavirus dopo un “lockdown party” in Spagna

Immagine di copertina
Il principe Joachim, al centro, tra il padre e la sorella i principi Lorenz e Maria-Laura. Credit: Patrick van Katwijk/Dutch Photo Press/dpa

Il principe Joachim del Belgio è risultato positivo al Coronavirus dopo aver partecipato a un “lockdown party” a Cordova, in Spagna. Il 28enne si trovava nel paese straniero dal 26 maggio. “Sono profondamente pentito delle mie azioni”, delle quali “ora accetterò le conseguenze”, ha dichiarato il giovane rampollo della corte belga.

Alla festa in pieno lockdown a cui ha partecipato il principe Joachim erano presenti 27 persone, nonostante in Spagna sia previsto il divieto di assembramenti di oltre 15 persone. Il nipote di re Philippe del Belgio e terzogenito della principessa Astrid, la sorella del monarca, ha aggiunto: “Mi scuso per non aver rispettato tutte le misure di quarantena durante il mio viaggio. In questi tempi difficili, non volevo offendere nessuno”.

Il ragazzo si trovava a Madrid per motivi di lavoro. Il 26 maggio 2020 si sarebbe poi recato in Andalusia a Cordoba per partecipare a una party, con lui era presente anche la fidanzata Victoria Ortiz che vive appunto a Cordoba. A riportare la notizia è il quotidiano spagnolo El Paìs. Il principe, nono in linea di successione al trono, rischia una multa tra i 600 e i 10 mila euro.  “Sono sorpresa e indignata: in un momento di lutto nazionale per così tanti morti, spicca un incidente di questo tipo”, ha dichiarato Rafaela Valenzuela, subdelegata del governo nazionale a Cordova. “È del tutto irresponsabile, perché quel numero di persone moltiplicato potrebbe causare un focolaio e ciò significherebbe che Cordoba, dopo essere passata alla Fase 2, dovrebbe fare un passo indietro. È imperdonabile. La polizia sta indagando non solo sull’osservanza delle misure di confinamento, ma anche sulla violazione di altre regole, dato che siamo ancora in stato di allarme. Il virus è ancora là fuori”, ha concluso.

Il principe Joachim insieme alla fidanzata e futura sposa Victoria OrtizCORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana