Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Aereo costretto a fare marcia indietro mezz’ora dopo il decollo: il pilota non aveva la licenza

Immagine di copertina

Aereo fa marcia indietro mezz’ora dopo il decollo: il pilota non aveva la licenza

Un aereo della Virgin Atlantic, partito da Londra e diretto a New York, è stato costretto a fare marcia indietro mezz’ora dopo il decollo perché il co-pilota non aveva ancora terminato l’addestramento ed era dunque sprovvisto della licenza necessaria a volare.

La vicenda, svelata dai media britannici, si è risolta con il rientro del volo in aeroporto e la sostituzione del co-pilota, il quale era sì qualificato a pilotare un aereo, ma sprovvisto della “valutazione finale” richiesta dalla compagnia aerea.

Anche il capitano, secondo quanto emerso, non aveva lo status di trainer designato: questo, però, non violava le normative sull’aviazione e sulla sicurezza del Regno Unito.

L’Autorità per l’aviazione civile, infatti, ha sottolineato di essere stata informata del problema, chiarendo, però, che entrambi i piloti erano “adeguatamente autorizzati e qualificati per intraprendere il volo”.

Il capitano, infatti, ha accumulato migliaia di ore di volo nel corso della sua carriera, mentre il co-pilota lavorava per la compagnia aerea dal 2017.

Dopo la sostituzione, il volo della Virgin Atlantic è ripartito alla volta degli Usa, atterrando all’aeroporto di New York, Jfk, con oltre due ore di ritardo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore