Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La proposta shock: pesare i passeggeri degli aerei al check-in in aeroporto

Immagine di copertina

La proposta arriva dall'Inghilterra e avrebbe l'obiettivo di far risparmiare le compagnie aeree sul carburante

La proposta shock: pesare i passeggeri degli aerei al check-in in aeroporto

Pesare i passeggeri degli aerei al momento del check-in. Ecco perché: per risparmiare sul carburante. È la proposta shock che le compagnie aeree inglesi stanno valutando e lanciando nel settore a livello internazionale.

Utilizzando i dati sul peso dei passeggeri, una compagnia aerea può calcolare la quantità esatta di carburante necessaria per ogni viaggio. Più pesante è il carico, più carburante è necessario e maggiori sono le emissioni di carbonio. Attualmente, le compagnie aeree fanno dei calcoli approssimativi basandosi sul rapporto di genere dei passeggeri a bordo. E considerano una media di 88 chilogrammi per gli uomini, 70 per le donne e 35 per i bambini.

Ma, stando a Fuel Matrix, questo metodo implica che le compagnie aeree consumano spesso più carburante del necessario.  L’amministratore delegato Nick Brasier ha dichiarato a The Independent che l’uno per cento in più di carburante viene aggiunto per la maggior parte dei voli del necessario. Quindi bruciano tra lo 0,3 e lo 0,5 per cento in più di carburante a causa del peso aggiuntivo del carburante. Con pesi esatti, il risparmio totale di carburante potrebbe raggiungere i 750 milioni di sterline in tutto il mondo, afferma la società.

Come pesare i passeggeri aerei

La pesatura verrebbe effettuata tramite “cuscinetti a pressione” discreti e potrebbe avvenire mentre i passeggeri effettuano il check-in o quando lasciano i bagagli alle cadute dei bagagli self-service. Oppure potrebbe accadere mentre passano attraverso gli scanner di sicurezza.”

“Non stiamo suggerendo alle persone di stare in piedi sulla bilancia”, spiega Brasier. Il personale, “dopo aver effettuato il check-in del bagaglio, può chiedere di stare in piedi sul cuscinetto a pressione. Se il passeggero tocca Sì, il peso può essere registrato e trasmesso confidenzialmente alla compagnia aerea”.

Questo sistema consentirebbe di ridurre anche il consumo di carburante, le emissioni di CO2 e le emissioni di anidride carbonica. Ma c’è chi ha sottolineato un aspetto altrettanto importante: il disagio e, in certi casi, l’umiliazione dei passeggeri che hanno un problema con il loro corpo.

Grida e insulta gli altri passeggeri sul volo New York-Milano, la psicoterapeuta: “Così ho provato a calmarlo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg