Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Lui tenta di ucciderla, lei lo perdona con un bacio durante il processo: la foto scandalizza i social

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 3 Feb. 2020 alle 13:36 Aggiornato il 4 Feb. 2020 alle 11:19
22k
Immagine di copertina

Perdona il fidanzato che ha tentato di ucciderla

Micheli Schlosser è una ragazza di 25 anni, che lo scorso agosto ha rischiato di essere uccisa dal fidanzato con cinque colpi di pistola. La donna in questi giorni è salita agli onori della cronaca in Brasile per aver dato all’ex un bacio davanti al giudice durante l’udienza per la sua condanna.

Il tentato omicidio è avvenuto durante l’estate. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la coppia si trovava in una gelateria quando Micheli ha iniziato a criticare il fidanzato, Rafael Pesselt, per i messaggi che aveva inviato ad altre donne, minacciando di denunciarlo per violenza sessuale.

Pesselt era fuggito per poi tornare dopo pochi minuti con una pistola in mano, che ha usato per rivolgere cinque colpi alla sua fidanzata. Micheli ha fatto in tempo a scappare a bordo di un auto insieme ad alcuni amici.

Il 28enne è stato arrestato subito dopo e posto in custodia cautelare fino al processo, che ha avuto luogo in un tribunale di Venancio Aires, nello stato del Rio Grande do Sul, in Brasile, qualche giorno fa. Ma in quell’aula è avvenuto qualcosa di incredibile.

La donna, dopo aver ascoltato la sentenza che condanna l’ex fidanzato a 7 anni di reclusioni, si è avvicinata al giudice e ha chiesto il permesso di raggiungere Pesselt per baciarlo.

“Mi sorprende che lei voglia ancora avere una relazione con l’uomo che le ha sparato cinque volte e che non ha mai voluto mettersi in contatto con lei durante tutto il periodo trascorso in carcere”, ha detto il giudice incredulo. Sembra infatti che la ragazza avesse mandato lettere al fidanzato mentre era in carcere, a cui lui non aveva mai risposto.

“L’ho perdonato perché è stato un caso isolato. Di tutti gli uomini che ho avuto, lui è stato uno dei più corretti e gentili con me”, ha replicato lei

“Non posso lamentarmi di lui, non è una persona cattiva”, ha continuato.

“L’ho perdonato perché lo amo, ha già iniziato a pagare per il suo errore”.

Intanto, la foto del bacio è diventata virale sui social, e molti utenti hanno gridato al masochismo. Risulta infatti difficile accettare che una donna possa perdonare l’uomo che ha tentato di ucciderla.

Leggi anche:

Violenza sessuale, per il 24 per cento degli italiani le donne possono provocarla con il loro modo di vestire

“Le donne non ci stanno ad abbassare la testa”, le attiviste di Non Una Di Meno a TPI | VIDEO

22k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.