Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Patrigno fa prostituire la figlia 12enne in una stazione di servizio: “In cambio 5 euro e un pacchetto di sigarette”

Immagine di copertina
Foto da Pixabay

È successo in Germania. Secondo le indagini, la madre della ragazzina era a conoscenza di quanto accadeva

Un uomo tedesco di 49 anni è accusato di aver fatto prostituire la figlia 12enne della sua compagna in un autogrill della città tedesca di Schweinfurt, in Baviera. Il patrigno della ragazza, l’elettricista Thomas S., secondo quanto scrive il Sun chiedeva ai camionisti cinque euro in contanti e un pacchetto di sigarette Winston, in cambio di rapporti con lei. L’uomo avrebbe anche insistito per filmare quello che stava succedendo.

L’indagine della polizia è iniziata il 31 luglio 2020, quando un camionista ha avvertito i poliziotti che Thomas aveva offerto i servizi sessuali della minore ad altri tre camionisti nell’area di servizio. Subito dopo la soffiata, i poliziotti hanno catturato e arrestato Thomas, che era seduto in un’Audi con la ragazzina. Secondo quanto dichiarato da alcuni testimoni, tre giorni prima dell’arresto, la 12enne era stata abusata dal camionista rumeno Hartmut N., 50 anni. Thomas S. avrebbe filmato l’aggressione sul suo telefono, e le immagini sono state utilizzate per incriminare il camionista, che ora è in custodia e in attesa di processo.

Secondo quanto emerso finora dalle indagini, la madre della ragazza, la 39enne Brigitte K., era a conoscenza di ciò che stava accadendo e non si opponeva al comportamento violento del suo partner. Anche la donna è stata arrestata. Il padre biologico aveva lasciato che la mamma prendesse la custodia della minora e da allora pare si fosse disinteressato a lei. Thomas S. e Brigitte K. sono accusati di aver abusato sessualmente della 12enne e averle scattato foto e video per un periodo di due anni.

Leggi anche: Si suicida lanciandosi da un palazzo, ma colpisce e uccide una ragazza che stava passeggiando

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane