Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Basta con quel telefono”: un papà toglie internet a tutta la città per punire i figli

Immagine di copertina

Un papà toglie internet a tutta la città per punire i figli

Toglie internet a tutta la città per punire i figli, colpevoli di utilizzare troppo smartphone e videogiochi: responsabile dell’hackeraggio, in realtà involontario, è un papà esasperato dalla dipendenza dei suoi ragazzi al web.

La vicenda è avvenuta nei giorni scorsi nella cittadina di Messanges, dipartimento delle Landes, in Francia. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, che ora rischia sei mesi di carcere e una multa di 30mila euro, esasperato dal fatto che i figli trascorressero troppe ore davanti smartphone e videogiochi, ha deciso di agire togliendo loro la connessione internet.

Per farlo, però, il papà ha acquistato su internet un jammer, ovvero un disturbatore di frequenze, che ha finito per bloccare la connessione internet di quasi tutta la città.

Rintracciato, l’uomo è stato denunciato e ora, come detto, rischia una pena severa dal momento che possedere un jammer in Francia è considerato reato.

“I suoi figli erano davvero diventati dipendenti dai social network e da altre applicazioni, in particolare dopo la reclusione imposta a causa dell’epidemia di Covid-19” ha spiegato l’Agence nationale des fréquences nel suo rapporto.

L’uomo, infatti, ha spiegato che il suo intento era quello di togliere internet solamente ai suoi figli e non di certo a un’intera città!

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Russia non vuole veri colloqui di pace". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Russia non vuole veri colloqui di pace". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”