Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Pakistan, attentato contro l’ex primo ministro Imran Khan: “Ferito da un’arma automatica”

Immagine di copertina

Pakistan, attentato contro l’ex primo ministro Imran Khan: “Ferito da un’arma automatica”

L’ex primo ministro del Pakistan Imran Khan ha subito un attentato durante una manifestazione di protesta, in cui è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco. Khan, sfiduciato lo scorso aprile, stava partecipando a una marcia verso la capitale Islamabad per chiedere le elezioni anticipate. L’ex campione di cricket è stato ferito a una gamba da un uomo che ha aperto il fuoco con un’arma automatica, secondo quanto riferito all’agenzia Reuters da un testimone. L’attentato è stato condannato dall’attuale primo ministro Shehbaz Sharif, che ha chiesto al ministro dell’Interno di aprire un’indagine.

Secondo un alto consigliere dell’ex capo di governo, Raoof Hasan, l’attentatore è stato ucciso. Khan, riporta Afp, è stato colpito a un piede ma “è in condizioni stabili”. Si è trattato di un “tentativo di ucciderlo”, ha aggiunto Hasan.

Nelle ultime settimane, l’ex capo del governo ha tenuto manifestazioni in tutto il paese contro il governo in carica e i militari che lo sostengono, chiedendo di andare al voto. La popolarità dell’ex campione di cricket è tornata a crescere a seguito della crisi economica e delle devastanti alluvioni che hanno travolto un terzo del paese, nonostante la decisione della commissione elettorale di bandirlo dal ricoprire cariche elettive per aver venduto regali ricevuti durante il suo mandato.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"