Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Medico asporta un rene al paziente sbagliato: avevano lo stesso nome

Immagine di copertina
Medics

Un errore fatale. Un medico ha trapiantato un rene sul paziente sbagliato.  Il motivo dell’errore? Un caso di omonimia.

Dottor Ankur Parikh ha 37 anni ed è un medico dell’ospedale Sain Vincent di Worcester, in Massachusetts e dopo questo gravissimo sbaglio ha avuto solo un rimprovero ufficiale.

I due pazienti, entrambi con il cognome Hubbard, avevano effettuato entrambi un’ecografia all’addome e al bacino nella stessa data. Il chirurgo ha confuso le due cartelle cliniche e ha terribilmente allarmato l’uomo sono comunicandogli un tumore al rene, con cinque anni di vita rimasti.

Fidandosi del medico, l’uomo si  fatto operare d’urgenza. Solo a intervento finito, l’errore è venuto fuori: l’organo asportato era perfettamente sano.

A due anni e mezzo dalla vicenda, l’unico risultato che ha ottenuto è stato il recente “rimprovero” ufficiale ricevuto da Parikh da parte delle autorità sanitarie, che hanno rilevato tre errori fondamentali nell’iter seguito dal medico, il più banale dei quali è stato quello di non aver neanche controllato le date di nascita dei due pazienti coinvolti nella vicenda.

Il paziente, diviso tra la contentezza di non avere un tumore e quindi le sue possibili ricadute e l’incredulo per un errore di tale leggerezza, ha detto che “la sanità non è un gioco, il mio omonimo poteva rimetterci la vita per un ritardo nel trapianto”.

Leggi anche: “Vende un rene per comprare un iphone”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Esteri / Corea del Nord, Kim torna a mostrare la figlia in pubblico: “Avremo la forza nucleare più potente al mondo”
Esteri / Taiwan, eletto sindaco il nipote di Chiang Kai-shek. La presidente Tsai Ing-Wen si è dimessa da leader del suo partito
Ti potrebbe interessare
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Esteri / Corea del Nord, Kim torna a mostrare la figlia in pubblico: “Avremo la forza nucleare più potente al mondo”
Esteri / Taiwan, eletto sindaco il nipote di Chiang Kai-shek. La presidente Tsai Ing-Wen si è dimessa da leader del suo partito
Esteri / Morto il ministro degli Esteri bielorusso. Kiev: “Forse avvelenato”. Mosca: “Scioccati”
Esteri / “Italiana arrestata in Turchia alla manifestazione contro la violenza sulle donne”: le attiviste di Mor Dayanisma
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Esteri / Putin alle madri dei soldati russi: “I vostri figli sono eroi”
Esteri / “Tentò di violentarmi in un camerino”: giornalista americana denuncia Trump per violenza sessuale e diffamazione