Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Eurostat: i dati sull’occupazione in Europa e in Italia

Immagine di copertina

L'istituto di statistica ha diffuso i numeri sul mondo del lavoro nel primo trimestre 2018: ecco il bilancio, paese per paese

In Europa il tasso di occupazione è in aumento e in Italia in leggero aumento. È quanto emerge dalle stime dell’Eurostat rese note mercoledì 13 giugno 2018.

Il dato sull’occupazione è in crescita in 25 dei 28 stati membri dell’Unione europea. Tra i paesi che registrano un incremento, l’Italia è ultima.

I calcoli dell’Eurostat si riferiscono ai primi tre mesi dell’anno.

Secondo l’istituto di statistica, al 31 marzo 2018 nell’Ue il tasso di occupazione è più alto dell’1,4 per cento rispetto alla stessa data del 2017. In Italia l’incremento è stato dello 0,1 per cento.

In valori assoluti, nel primo trimestre del 2018 sono stati impiegati 237,9 milioni di uomini e donne nell’Unione europea, di cui 157,2 milioni negli stati della zona euro.

Il paese che ha registrato l’aumento maggiore rispetto all’anno passato è stata la Romania, che segna +1,9 per cento.

Al secondo posto Malta, che ha visto aumentare l’occupazione dell’1,3 per cento, seguita da Portogallo, Lussemburgo e Croazia, che hanno messo a segno un aumento dell’1 per cento.

In Olanda il tasso di occupazione è aumentato dello 0,8 per cento rispetto allo scorso anno, nel Regno Unito dello 0,6 per cento, in Spagna e Germania dello 0,4 per cento, in Grecia dello 0,3 per cento e in Francia e Belgio dello 0,2 per cento.

In Bulgaria e Lituania il dato sull’occupazione è rimasto stabile, mentre in Estonia si è registrato un netto calo, pari all’1,4 per cento, rispetto allo scorso anno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica
Esteri / Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Attanasio. “Volevano rapirli”
Esteri / Regno Unito, al via test per settimana lavorativa di 4 giorni
Esteri / Covid, in calo i contagi nel Regno Unito. L’Oms: “La fine della pandemia non è lontana”
Esteri / Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: “Onorerò David Sassoli”