Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Terrore a Nizza: il momento in cui la polizia blocca l’attentatore | VIDEO

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 29 Ott. 2020 alle 13:55 Aggiornato il 29 Ott. 2020 alle 13:58
1

Nizza, il momento in cui la polizia blocca l’attentatore

In questo video diventato virale sui social, le immagini del momento in cui il presunto attentatore che ha ucciso con un coltello due donne e un uomo nella chiesa di Notre-Dame di Nizza viene bloccato dalla polizia. A pochi metri dalla basilica, un agente lo tiene sotto tiro, mentre un altro lo blocca alle spalle e viene poi raggiunto da altri colleghi. In mano, l’uomo sembra ancora avere in mano l’arma dell’agguato.

Oggi, giovedì 29 ottobre, proprio nel centro di Nizza in Avenue Jean-Medecin verso le 9 del mattino, si sono sentite delle urla e spari. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un attacco col coltello nel quale sarebbero rimaste uccise tre persone: una donna è stata decapitata, un uomo, il sagrestano, sgozzato.

La polizia afferma che una delle vittime, una donna, sarebbe stato ucciso con decapitazione, il macabro rituale di attacchi jihadisti, come avvenuto dieci giorni fa nella banlieue di Parigi contro il professore Samuel Paty. Intanto è in corso una caccia all’uomo: si cerca un complice dell’aggressore. La polizia chiede agli abitanti di prestare attenzione. L’autore dell’attacco sarebbe un 25enne di nome Brahim, secondo quanto hanno riferito fonti giudiziarie.

Leggi anche:
1. Attacco a Nizza: LA DIRETTA

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.