Un palazzo dalle sembianze di una libreria: in Olanda c’è un murales unico al mondo | Foto

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 28 Mag. 2019 alle 10:25 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:23
56
Immagine di copertina
Credits: Facebook Jan Is De Man

Murales libreria Utrecht – Uno street artist olandese, Jan Is De Man, ha trasformato la facciata di un palazzo a Utrecht (Olanda) in una gigantesca libreria in stile trompe d’oeil.

Questa magnifica raffigurazione si trova all’angolo fra Amsterdamsestraatweg e Mimosastraat ed è un tributo agli amici dell’artista che vivono in quel condominio.

Murales libreria Utrecht
Credits: Facebook Jan Is DeMan

“Conosco bene le persone che vivono al piano terra ed era da tempo che mi chiedevano di abbellire la facciata del palazzo con una mia opera – ha spiegato lo street artist – Volevano anche farmi sentire libero e mi hanno dato carta bianca, purché portasse qualcosa di positivo anche al vicinato.

La prima idea è stata quella di dipingere un grande smiley, ma non ne ero convinto, era troppo semplice”.

Non solo, Jan Is De Man ha chiesto anche a tutti gli inquilini di quel palazzo di fargli sapere quali fossero i loro libri preferiti: “Abbiamo chiesto alla comunità quali fossero i loro libri preferiti e abbiamo messo insieme 8 lingue e culture nello stesso concept.

Con l’unico criterio di non inserire tra la selezione libri di politica o religiosi, ma oltre a questi, ogni libro era il benvenuto”. Tra i libri raffigurati ci sono autori di vario genere da Anotine de Saint – Euxpery fino a Khaled Hosseini.

Per realizzare l’opera Jan Is De Man, aiutato dal collega Deef Feed, ha impiegato una settimana di lavoro: “La parte più difficile è stata pianificare il tutto e portare l’idea dalla carta al muro di una palazzina, scegliendo il giusto soggetto, pensando se fosse stato adatto al muro”.

“La dittatura del selfie” di Salvini: la nuova opera di Tvboy prende di mira il vicepremier

Roma, spunta un murales del Papa contro gli abusi dei preti sui bambini

Banksy, il nuovo murale contro i cambiamenti climatici a Londra | FOTO

56
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.